Festival dei Bambini, a Novara la prima edizione vuole fare “Boom”. Un intero weekend in varie location della città con tante iniziative tutte pensate per i più piccoli.

Festival dei Bambini, a Novara la prima edizione vuole fare “Boom”

“Boom – Il festival dei bambini” si svolgerà dal 18 al 20 maggio a Novara. La prima edizione della manifestazione è stata presentata questa mattina in un’aula consiliare del Municipio gremita dai rappresentanti delle numerose realtà partecipanti. Presenti gli assessori all’Istruzione Angelo Sante Bongo, alle Politiche per la famiglia Federico Perugini, all’Ambiente Emilio Iodice, alla Polizia locale Mario Paganini e al Turismo Valentina Graziosi: tutti questi ambiti infatti sono stati coinvolti nella realizzazione dell’iniziativa. “Abbiamo unito manifestazioni che sono già state realizzate lo scorso anno con successo – ha detto il sindaco Alessandro Canelli – ovvero le Giornate ecologiche e la Festa della famiglia e le abbiamo arricchite con tante nuove proposte di divertimento ma anche di educazione e di didattica per i bambini”. Un contributo importante per l’ideazione del Festival è venuto da Alberto Cicala della casa editrice Interlinea che ha una collana dedicata ai più piccoli, Le Rane.

Operazione Assa Junior Day

Si comincia come detto venerdì 18 maggio al Parco delle Betulle dove dalle 9.30 scatterà l’Operazione Assa Junior Day: una settantina di bambini delle scuole primarie con gli operatori Assa, sindaco e assessori saranno impegnati nella pulizia del parco che alle 17.30 ospiterà anche “Le Foglie e il Vento”, spettacolo teatrale di danza per bambini.

Tante piazze tematiche dove timbrare il passaporto

festival dei bambini passaporto
La copertina del passaporto speciale del Festival dei Bambini

Sabato 19 maggio dalle 14 alle 19.30 il centro città sarà tutto dedicato ai più piccoli che saranno dotati anche di uno speciale passaporto da timbrare nelle diverse piazze dove si svolgerà il festival. La giornata si aprirà alle 14 con la “Sfilata Boom!”, 300 bambini delle scuole primarie di Novara con i costumi di gommapiuma di Pinocchio, Pimpa, Mordillo, Giulio Coniglio messi a disposizione da Carnevalspettacolo, accompagnati dai tamburi della Stomp Groove Band (LaRibalta).

Nella Piazza degli Eroi (piazza Gramsci e piazza Matteotti) saranno presenti le Forze dell’Ordine con i loro mezzi. Tra le attività l’educazione stradale della Polizia Locale e i percorsi di addestramento dei Vigili del Fuoco che chiuderanno il Festival con una spettacolare discesa dall’alto alle ore 19.45.

Nella Piazza dei Giochi (piazza Cavour) truccabimbi e palloncini, laboratori manuali, giochi da tavolo dai 4 ai 12 anni, laboratorio di falegnameria.

Ecologia, giornalismo, letture, arte

Nella piazza dei libri e dei giornali (piazza Duomo) incontri con scrittori, illustratori e personaggi con letture animate no-stop e LIS, mostre e laboratori tra cui quello che darà vita al giornalino web “L’Eco di Boom!”, alle 18 appuntamento con Geronimo Stilton.

Leggi anche:  Soccorso antincendio sul lago Maggiore, mancano i mezzi

In piazza delle Erbe alle 15.30 si riunirà il Consiglio Comunale dei Bambini di Novara con il sindaco e gli assessori.

Nella piazza dell’Ecologia (piazza Martiri) laboratori, giochi e buone prassi in materia di uso e risparmio delle risorse idriche, educazione al riciclo, recupero dei copertoni d’auto.

In Piazza della Biblioteca (corso Cavallotti 6) mostra della Pimpa e di “Nati per leggere”, letture animate e laboratori, bookcrossing kids.

Nella piazza della Kid’s Art al Broletto laboratori di danza, teatro e musica; alle 15.30 spettacolo di magia e dialetto con il mago Magicus; laboratorio “Disegniamo l’arte – speciale Gaudenzio Ferrari” (ore 16.45: prenotazione consigliata all’800329329, Associazione Torino Musei); Street Art Live Painting per il progetto “Frontiere Urbane”; laboratori tra cui quello di gommapiuma per realizzare le orecchie della Pimpa e la carote di Giulio Coniglio.

Musica e sport

Nella Piazza della Musica alla Canonica del Duomo lezione concerto secondo la Music Learning Theory di E. Gordon alle 10 per bimbi da 0 a 3 anni, alle 11 per bimbi da 3 a 5 anni (posti limitati su prenotazione allo 0321-1813531), dalle 14.30 tanti appuntamenti in musica.

Nella Piazza dello Sport (piazza Puccini) percorsi educativi e di avviamento alle diverse discipline.

In Piazza del Mercato (Mercato coperto) dalle 10 alle 12 Arte dal vivo, Benessere all’aperto, Spazio Formato Bambini, Il Cantastorie e Al dì dla cadrega. Inoltre al Museo Faraggiana Ferrandi alle 15 e alle 17 laboratori con l’illustratore Enrico Di Maio – La Favola vista dal lupo; alle 16 spettacolo di improvvisazione teatrale Paginarium.

Ospiti speciali Superpigiamini e Miraculous Lady Bug

Alla Galleria Giannoni visite teatralizzate. Salite a 3 euro alla cupola di San Gaudenzio, solo su prenotazione (Atl Novara, tel. 0321394059). Nel cortile di Palazzo Natta dalle 16,30 presentazione delle cartoline turistiche del territorio, annullo filatelico e momento musicale, mostra “L’Arte del Riso – Agri-Lab”. E ancora per le vie del centro teatro di strada e la possibilità di incontrare i Superpigiamini e Miraculous Lady Bug.

Festa delle Famiglie al Parco delle Betulle

Domenica 20 maggio al Parco delle Betulle giornata conclusiva del Festival dei Bambini con la Festa della Famiglia a cura del Centro per le famiglie. Per tutto il giorno tante attività, incontri, giochi e laboratori con le educatrici comunali e i volontari delle associazioni novaresi che si occupano di infanzia. per altre informazioni si può visitare la pagina Facebook dell’evento. 

Valentina Sarmenghi