FestEstate, all’ex Donnino inaugurata l’edizione 2018. La manifestazione dedicata agli anziani è iniziata con un gustoso Frutta Party.

FestEstate, all’ex Donnino inaugurata l’edizione 2018

E’ stata inaugurata ieri mattina FestEstate 2018, la tradizionale manifestazione dedicata non solo agli anziani ma anche alle famiglie, organizzata dall’assessorato alle Politiche sociali del Comune di Novara in collaborazione con Novara Esposizioni. L’iniziativa si svolge nell’area verde dell’ex istituto Donnino di corso Risorgimento 237 a Vignale fino a domenica 2 settembre. All’inaugurazione erano presenti gli assessori comunali Franco Caressa e Silvana  Moscatelli. Per tutti è stato organizzato un gustoso Frutta Party.  “Sono contento – ha detto il responsabile dell’organizzazione Marco Faccioretti – sarà un’estate tutta da vivere con giochi, musica, balli tornei e sono certo sarà apprezzata sia dai nostri anziani sia dalle famiglie”.

200 posti a sedere

L’area verde all’ex Donnino è stata allestita con 50 tavoli e 200 posti a sedere, una pedana per ballare, vari gazebo e un servizio bar. Tutti i giorni dalle 10 alle 19 circa sono previste animazioni, musica, balli, tornei di carte e giochi da tavola, tombolate.  Prevista animazione anche la sera nei weekend: il venerdì dalle 21 ci sarà il tango argentino con Marco e Lory, insegnanti professionisti attivi a Novara con più di 100 allievi; il sabato liscio, latino e balli di gruppo con Luciano Vitali.

Leggi anche:  Piscina via Solferino chiusa, nasce un Comitato

Danze orientali e burlesque

Inoltre questa sera domenica 8 luglio verrà sperimentato un nuovo tipo di serata con le danze orientali e il burlesque: se il pubblico gradirà diventerà anche questo un appuntamento fisso dell’estate all’ex Donnino. Alla fine dell’estate verranno decretati i migliori ballerini di ogni categoria che saranno premiati con un attestato. A Ferragosto tutti sono invitati a partecipare al pic nic. Verrà preparato da mangiare anche dal vicino ristorante La Sorgente.

Attività per bambini

Oltre al ritorno all’ex Donnino l’altra grande novità per quest’anno sono le attività per i bambini. Ci sarà una piccola piscina dove potranno fare il bagno e saranno organizzati tornei dei giochi di una volta dalle biglie al lancio delle figurine e molti altri, giochi a costo molto basso ma molto divertenti”.

Valentina Sarmenghi