Bisognerà attendere dicembre per sapere come finirà la loro avventura televisiva. Al talent musicale iBAND, che andrà in onda prossimamente su La5, parteciperà anche “Disc Over”, gruppo musicale locale.
Cinque giovanissimi musicisti (nella foto) – tutti studenti, alcuni di conservatorio e del liceo musicale -, che già hanno all’attivo diverse esibizioni e partecipazioni ad eventi di rilievo a Novara, sbarcano anche sul piccolo schermo. Loro sono Paola D’Alessandro, frontwoman cantautrice di 21 anni; Alice Spadaccini di Borgo Ticino, 18 anni, suona il basso; tastiera e pianoforte sono di Leonardo Concina, 15 anni di Orfengo; Alessandro Groppi di Vespolate, 16 anni, alla batteria; poi Matteo Savini, 22 anni di Gambolò, suona la chitarra.

Disc Over, con l’inedito conquistano la finale

Insieme da un paio d’anni, si esibiscono con un repertorio che spazia dal pop al commerciale italiano e americano con inediti che fanno breccia nei gusti dei giovanissimi. Durante l’estate hanno già registrato alcune puntate di iBAND, tra Pomezia e Roma a Cinecittà World, e sono tra le 70 band finaliste del talent la cui direzione artistica è affidata al maestro Vincenzo Sorrentino. Ai casting hanno convinto con un loro inedito il cui testo è scritto da Paola e arrangiato dalla band. Ma nulla si può sapere di più fino alla messa in onda. Quel che invece è certo è che gli artisti di “Disc Over” continuano a trovarsi ogni settimana in sala prove per affinare sempre più le loro performance.

ari.mar.