Arona in tv fa sognare la Germania. In città le riprese del serial tedesco ambientato in crociera.

Arona in tv fa sognare la Germania

Arona per due giorni diventa il set delle riprese di una serie televisiva tedesca. Oggi, giovedì 21 giugno, e venerdì 6 luglio, si registra in città “Das Traumschiff”, un serial tedesco che si svolge a bordo di una nave da crociera, prodotto dal 1981 e trasmesso sulla rete Zdf e anche in Austria, Svizzera, e, sulle reti Rai “La Nave dei sogni” arrivando in Italia per la prima volta nel 2009. «Una vetrina di rilievo internazionale – commenta l’assessore alla Polizia locale a Urbanistica Matteo Polo Friz – Le riprese avverranno in piazza del Popolo, sul lungolago Marconi e in corso Cavour». La serie narra storie d’amore e problemi familiari a bordo di navi da crociera di lusso, in partenza per viaggi attorno al mondo. «La Polizia municipale ha effettuato numerosi sopralluoghi insieme alla produzione al fine di ridurre al minimo eventuali disagi – spiega Polo Friz – Non verranno effettuate chiusure del traffico, mentre per i mezzi tecnici sono state previste aree di sosta in piazza Gorizia e all’inizio di via San Carlo in previsione di alcune scene che verranno girate presso la libreria Papini. I cartelli di segnalazione sono già stati posati dalla scorsa settimana, a cura della produzione che supporta tutti i costi organizzativi».

Mille ombrelli colorati

Nel frattempo i mille ombrelli colorati di “UnderColoursArona” rimarranno installati per l’occasione ancora qualche settimana. «La Pro loco – come la vice presidente Camilla Botteselle – ha accolto la richiesta della casa di produzione tedesca di prolungare la nostra coreografia colorata, avendola particolarmente apprezzata». Coloreranno il corso Cavour fino al 20 e 21 luglio in concomitanza con il week end di festa estiva con i fuochi d’artificio e Corto Maggiore. La Proloco ha provveduto in questi giorni a sostituire gli ombrelli consumati, «manutenzione straordinaria, offerta dai tedeschi» precisa Botteselle. Intanto la scorsa settimana l’Amministrazione aronese ha fatto conoscere le bellezze di Arona a giornalisti di testate tedesche, austriache e francesi che stavano visitando a più tappe il territorio.

Leggi anche:  Arona da un contributo alle giovani coppie che si stabiliscono in città

Promozione turistica

«In ottica di promozione turistica hanno avuto modo di apprezzare Arona – riferisce l’assessore alla Cultura Chiara Autunno – Dopo una visita al cantiere della Navigazione Lago Maggiore, insieme al sindaco Alberto Gusmeroli e all’assessore Monia Mazza, abbiamo raggiunto con il trenino turistico la Rocca. Sono rimasti incantati dal panorama mozzafiato e dai resti del castello carichi di storia. La visita è proseguita lungo corso Cavour, le antiche mura e il lungolago». «Promuovere il territorio significa valorizzare il patrimonio lago – ha aggiunto Autunno – che, visto come risorsa, contribuisce anche al rilancio di un’intera area».
Maria Nausica Bucci