Progetto Young, cerimonia di premiazione questa mattina all’istituto comprensivo Ossola per l’iniziativa promossa dall’assessorato all’Istruzione ed Educazione del Comune di Novara.

Progetto Young, premiazione all’istituto comprensivo Ossola

Si è tenuta nella mattinata di oggi, martedì 27 marzo, all’Istituto comprensivo “Ossola”, la cerimonia di premiazione del progetto “Young”. Il progetto è promosso e organizzato dall’assessorato all’Istruzione ed Educazione del Comune di Novara. L’attività, alla quale hanno partecipato complessivamente 550 alunni delle Scuole primarie novaresi, è una parte fondamentale del più ampio intervento svolto dagli agenti del Nucleo di prossimità del Comando di Polizia locale a proposito delle azioni di Educazione civica e stradale svolte all’interno di sei Istituti comprensivi. Gli istituti coinvolti sono: “Rita Levi Montalcini” con la Primaria “Thouar”, “Duca d’Aosta” con la Primaria “Bollini”, “Hack” con la Primaria “Buscaglia”, “Bottacchi” con l’omonima Primaria e le Primarie “Levi” e “Bazzoni”, “Ossola” con le Primarie “Rodari”, “Don Milani” e “De Amicis”, “Bellini” con le Primarie “”Rigutini”, “Don Ponzetto” e “Coppino”.

Consegnate dodici biciclette

Alla cerimonia hanno partecipato l’assessore all’Istruzione Angelo Sante Bongo, il responsabile del Centro commerciale San Martino Stefano Sonzini e il direttore dell’Automobile Club italiano di Novara Paolo Pinto. Sono state consegnate dodici biciclette. Il premio è stato messo a disposizione dal Centro commerciale San Martino che sostiene il progetto generale di Educazione Stradale proposto alle scuole da parte dell’assessorato, del Comando di Polizia locale, della Croce rossa italiana di Novara e dell’Automobile Club italiano.

Leggi anche:  Trasporto autobus Sun sospeso per Ferragosto

“Soddisfatti per la risposta delle scuole al progetto”

“Siamo soddisfatti della risposta raccolta dal progetto tra le scuole novaresi – commenta infine l’assessore – e ritengo che questa sia la risposta alla qualità del contributo educativo da parte dei nostri agenti all’interno dell’offerta formativa per i bambini”.