OLEGGIO – Scuole superiori a Oleggio? «Speriamo». La notizia è della settimana scorsa; il presidente della Provincia Matteo Besozzi ha firmato il decreto per chiedere alla Regione l’istituzione di alcune sezioni dell’iti “Omar” lunedì 27 novembre. Ora la palla passa alla Regione e, se tutto andrà come si spera, in città dopo più di vent’anni tornerà a esserci l’”Omar” con i propri corsi quinquennali per diplomati periti industriali. «Il Comune di Oleggio – spiega il sindaco Massimo Marcassa – ha chiesto la possibilità di avere sia l’”Omar” sia un liceo scientifico. La Provincia ha ritenuto opportuno dare l’ok per il prossimo anno scolastico solo per Omar; con il prossimo dimensionamento scolastico forse si vedrà la nascita di un nuovo liceo scientifico. E’ un ottimo risultato: riportare le scuole superiori a Oleggio è una grande soddisfazione. Resta un po’ di amaro in bocca perché avremmo voluto anche il liceo, ma per adesso va bene così». Soddisfazione doppia perché con lo stesso decreto le scuole di Oleggio verranno inglobate in un’unica autonomia e non verranno invece divise: «I numeri delle autonomie oleggesi sono grandi, il rischio era quello che una fosse inglobata dal comprensivo di Bellinzago; così non è stato – spiega Marcassa – Esisterà un solo istituto, decideranno se mantenere il nome di Istituto comprensivo Verjus o  creare un nuovo comprensivo».

Silvia Biasio

OLEGGIO – Scuole superiori a Oleggio? «Speriamo». La notizia è della settimana scorsa; il presidente della Provincia Matteo Besozzi ha firmato il decreto per chiedere alla Regione l’istituzione di alcune sezioni dell’iti “Omar” lunedì 27 novembre. Ora la palla passa alla Regione e, se tutto andrà come si spera, in città dopo più di vent’anni tornerà a esserci l’”Omar” con i propri corsi quinquennali per diplomati periti industriali. «Il Comune di Oleggio – spiega il sindaco Massimo Marcassa – ha chiesto la possibilità di avere sia l’”Omar” sia un liceo scientifico. La Provincia ha ritenuto opportuno dare l’ok per il prossimo anno scolastico solo per Omar; con il prossimo dimensionamento scolastico forse si vedrà la nascita di un nuovo liceo scientifico. E’ un ottimo risultato: riportare le scuole superiori a Oleggio è una grande soddisfazione. Resta un po’ di amaro in bocca perché avremmo voluto anche il liceo, ma per adesso va bene così». Soddisfazione doppia perché con lo stesso decreto le scuole di Oleggio verranno inglobate in un’unica autonomia e non verranno invece divise: «I numeri delle autonomie oleggesi sono grandi, il rischio era quello che una fosse inglobata dal comprensivo di Bellinzago; così non è stato – spiega Marcassa – Esisterà un solo istituto, decideranno se mantenere il nome di Istituto comprensivo Verjus o  creare un nuovo comprensivo».

Leggi anche:  Dimidimitri, il presidente Alessio Ricci in scena all'Arena di Verona

Silvia Biasio