OLEGGIO – Un muretto basso senza alcuna recinzione che permetta a tutti di entrare e fruire dello spazio verde della pista di atletica. Questa l’idea portata avanti dall’amministrazione Marcassa sulla pista di atletica dell’area dei Bastioni. Di per se? l’idea sembrerebbe anche buona: dare a tutti la possibilita? di usare la pista per un po’ di allenamento a prescindere dalle societa? sportive. Peccato per l’incivilta? che rovina l’idea: il prato viene usato anche per portare a spasso i cani, il materasso al centro della pista (legato alle catene per evitare che venga portato via) e? spazio di bivacchi durante le serate dei piu? giovani e il risultato sono lattine, cartacce e sigarette che lasciano in segno del passaggio dove invece ci si dovrebbe allenare. E fortunatamente c’e? chi pulisce, almeno la pista e la zona di allenamento restano pulite e agibili.

Silvia Biasio

Leggi di più sul Corriere di Novara in edicola 

 

OLEGGIO – Un muretto basso senza alcuna recinzione che permetta a tutti di entrare e fruire dello spazio verde della pista di atletica. Questa l’idea portata avanti dall’amministrazione Marcassa sulla pista di atletica dell’area dei Bastioni. Di per se? l’idea sembrerebbe anche buona: dare a tutti la possibilita? di usare la pista per un po’ di allenamento a prescindere dalle societa? sportive. Peccato per l’incivilta? che rovina l’idea: il prato viene usato anche per portare a spasso i cani, il materasso al centro della pista (legato alle catene per evitare che venga portato via) e? spazio di bivacchi durante le serate dei piu? giovani e il risultato sono lattine, cartacce e sigarette che lasciano in segno del passaggio dove invece ci si dovrebbe allenare. E fortunatamente c’e? chi pulisce, almeno la pista e la zona di allenamento restano pulite e agibili.

Leggi anche:  Scarabocchi, al Broletto di Novara il festival dedicato a bambini e genitori

Silvia Biasio

Leggi di più sul Corriere di Novara in edicola