Rallycross, a Pasquetta a Maggiora il via al Campionato Italiano. Il classico appuntamento di primavera apre la stagione tricolore che quest’anno si disputerà su sei prove.

Rallycross, a Pasquetta a Maggiora il via al Campionato Italiano

Ultimi preparativi per l’apertura del Campionato Italiano Rallycross, che prenderà il via sulla pista di Maggiora domani, giorno di Pasquetta. Un appuntamento classico di primavera che apre la stagione dell’autocrossdromo maggiorese. Quest’anno la stagione tricolore sarà più lunga che in passato e si disputerà su sei prove, delle quali tre a Maggiora nella Offroad Arena (31/3 e 1/2 aprile), 26/27 maggio ed infine 20/21 ottobre. La specialità debutterà all’autodromo di Magione con due gare il 3/4 agosto e il 3/4 novembre. Infine anche una trasferta in Austria a Fuglau, il 7/8 luglio. Sembra finalmente che la specialità stia decollando varcando i confini maggioresi.

Sport Club Maggiora oltre il Rallycross: tutte le iniziative

Oltre al Rallycross, altre le iniziative proposte dallo Sport Club Maggiora. Nel week end a cavallo tra fine giugno e inizio luglio torna il classico appuntamento col Jeepers Meeting, il più grande raduno di Jeep d’Europa. Il 7/8/9 settembre sarà la volta del raduno internazionale di Fuoristrada Parkerfest Europe, dedicato al Recon G6. Il 9 settembre sarà anche l’occasione per un Open Day dell’Autocross.
Ma la gara principe di tutta la stagione sarà ancora una volta la prova conclusiva del Campionato Europeo di Autocross il 21/22/23 settembre.

Leggi anche:  Igor Volley: un'altra finale scudetto

Un centinaio di concorrenti

Si parte col Rallycross a Pasquetta che vedrà in pista un centinaio di concorrenti , poiché vi saranno anche i piloti svizzeri che gareggeranno per il proprio campionato. Attesi al via anche i campioni in carica delle rispettive categorie, il valsesiano Ivan Carmellino campione delle Supercar, il maggiorese Marco Valazza della categoria Super 1600 e della categoria Kart Cross il verbanese Maicol Giacomotti.
Tra i piloti che gareggiano in tutte le prove, la presenza di Oscar Ortfeld nella categoria Supercar e del sesiano plurititolato Stefano Cerri nella categoria Super 1.600. Qui gareggia anche l’Alfa Mito del pilota e team manager Andrea Caretti. Nella categoria Kart Cross, quella più numerosa, Giacomotti avrà avversari di alta caratura quali Marcello Gallo, Simone Firenze, Michele Bormolini e il giovane Gabriel Di Pietro. Ieri si è iniziato con le verifiche preliminari, questa mattina le prove cronometrate e a seguire le prime manche. Lunedì le restanti manche di qualifica e al pomeriggio semifinali e finali.
e.g.