NOVARA – SPEZIA 1 – 1

 

NOVARA: Montipò, Golubovic, Mantovani, Chiosa, Dickmann (32’ st Maniero), Casarini, Ronaldo (24’ st Orlandi), Calderoni, Moscati, Sansone (41’ st Di Mariano), Puscas. All.: Di Carlo.

SPEZIA: Di Gennaro, De Col, Terzi, Giani, Lopez, Mora (21’ stMaggiore), Bolzoni, Pessina, Mastinu (31’ st Capelli), Forte, Granoche (35’ st Marilungo). All.:Gallo

Marcatori: 29’ st Puscas, 38’ st Forte

Arbitro: Di Martino di Teramo

 

Novara – Finisce tra gli appalusi dei tifosi la gara degli azzurri contro lo Spezia. La prova fornita dai giocatori per la prima gara in casa del nuovo mister Di Carlo è tra le migliori della stagione e solo una sbavatura in difesa non permette la conquista dei tre punti. Le reti che suggellano la partita avvengono entrambe nel primo tempo. Vantaggio per i padroni di casa al 25’ quando Calderoni scende sulla fascia sinistra e crossa al centro per la testa di Puscas che batte Di Gennaro. Quinta rete in tre partite in maglia azzurra per l’attaccante. Sansone colpiva la traversa ma il risultato non cambia. Il Novara non riesce a congelare la partita e al 38’ arriva il pari ospite. Calcio d’angolo per i liguri, palla all’esterno dell’area, Lopez calcia, intercetta Forte che da qualche metro infila in rete. La ripresa vede il Novara provarci più volte, ma la difesa spezzina tiene. Sansone colpisce anche la traversa, ma il risultato non cambia. Finisce con un punto a testa ma con tifosi novaresi soddisfatti per la prova di carattere degli azzurri, rispetto al passato. 

m.d.

Leggi anche:  Giornata nazionale dello Sport, la natura al centro delle manifestazioni FOTOGALLERY

NOVARA – SPEZIA 1 – 1

 

NOVARA: Montipò, Golubovic, Mantovani, Chiosa, Dickmann (32’ st Maniero), Casarini, Ronaldo (24’ st Orlandi), Calderoni, Moscati, Sansone (41’ st Di Mariano), Puscas. All.: Di Carlo.

SPEZIA: Di Gennaro, De Col, Terzi, Giani, Lopez, Mora (21’ stMaggiore), Bolzoni, Pessina, Mastinu (31’ st Capelli), Forte, Granoche (35’ st Marilungo). All.:Gallo

Marcatori: 29’ st Puscas, 38’ st Forte

Arbitro: Di Martino di Teramo

 

Novara – Finisce tra gli appalusi dei tifosi la gara degli azzurri contro lo Spezia. La prova fornita dai giocatori per la prima gara in casa del nuovo mister Di Carlo è tra le migliori della stagione e solo una sbavatura in difesa non permette la conquista dei tre punti. Le reti che suggellano la partita avvengono entrambe nel primo tempo. Vantaggio per i padroni di casa al 25’ quando Calderoni scende sulla fascia sinistra e crossa al centro per la testa di Puscas che batte Di Gennaro. Quinta rete in tre partite in maglia azzurra per l’attaccante. Sansone colpiva la traversa ma il risultato non cambia. Il Novara non riesce a congelare la partita e al 38’ arriva il pari ospite. Calcio d’angolo per i liguri, palla all’esterno dell’area, Lopez calcia, intercetta Forte che da qualche metro infila in rete. La ripresa vede il Novara provarci più volte, ma la difesa spezzina tiene. Sansone colpisce anche la traversa, ma il risultato non cambia. Finisce con un punto a testa ma con tifosi novaresi soddisfatti per la prova di carattere degli azzurri, rispetto al passato. 

m.d.