Tarda ancora la vittoria al Piola per gli azzurri di Corini  che contro il Perugia vedono per l’ennesima volta sfumare i tre punti, venendo raggiunti dopo essere andati in vantaggio. Primo tempo da dimenticare senza emozioni. Poi nella ripresa entra Chaija e già al 2′ crossa una bella palla per Maniero che in acrobazia segna. Il Novara sembra essere un altro e trova una traversa con Di Mariano che tira da fuori dopo una bella azione personale. Poi gli azzurri si smarriscono e gli umbri diventano sempre più incisivi in attacco fino a trovare il pari con Cerri di testa al 34′.  Il Novara accusa il colpo e il risultato non cambia fino al fischio finale.

Tarda ancora la vittoria al Piola per gli azzurri di Corini  che contro il Perugia vedono per l’ennesima volta sfumare i tre punti, venendo raggiunti dopo essere andati in vantaggio. Primo tempo da dimenticare senza emozioni. Poi nella ripresa entra Chaija e già al 2′ crossa una bella palla per Maniero che in acrobazia segna. Il Novara sembra essere un altro e trova una traversa con Di Mariano che tira da fuori dopo una bella azione personale. Poi gli azzurri si smarriscono e gli umbri diventano sempre più incisivi in attacco fino a trovare il pari con Cerri di testa al 34′.  Il Novara accusa il colpo e il risultato non cambia fino al fischio finale.