Ancora una sconfitta casalinga per il Novara che pur in superiorità numerica per sessanta minuti non riesce a impensierire il Foggia passato in vantaggio con Kragl al 12′ del primo tempo. Gli azzurri hanno faticato a creare gioco e hanno fatto emergere tutti i difetti dell’era Corini. Sembra svanito l”effetto Di Carlo e la classifica inizia a farsi preoccupante.

Ancora una sconfitta casalinga per il Novara che pur in superiorità numerica per sessanta minuti non riesce a impensierire il Foggia passato in vantaggio con Kragl al 12′ del primo tempo. Gli azzurri hanno faticato a creare gioco e hanno fatto emergere tutti i difetti dell’era Corini. Sembra svanito l”effetto Di Carlo e la classifica inizia a farsi preoccupante.