Igor Volley Novara: vittoria in rimonta (3-2) in Turchia nella gara di andata dei play off a sei di Champions League. Final four ad un passo

Igor Volley Novara: prima la paura, poi il trionfo al quinto set (3-2)

Dopo la vittoria nel girone eliminatorio sul Fenerbahce l’Igor Volley Novara sbanca per la seconda volta il campo di Istanbul. A farne le spese, stavolta, è il Galatasaray, che si arrende al tie-break: le azzurre mettono una seria ipoteca per la final four di Bucarest. Una gara vinta di carattere, ma passata da tante difficoltà nella parte centrale: la squadra azzurra, dopo aver vinto il primo set (25-21), ha patito tremendamente le battute delle padrone di casa al punto di cedere la seconda e la terza frazione 25-7 e 25-16. Sotto di due set le ragazze di Barbolini hanno sfoderato una reazione importante portando le turche al tie-break, concluso vittoriosamente (15-10).

La final four è più vicina

Il quinto set parte bene per l’Igor, subito in vantaggio (0-2) con Piccinini; poi l’allungo con un ace di Egonu e una palla out di Demir con il cambio campo a +5 (3-8) grazie ad un punto di Gibbemeyer. Si affievolisce la spinta dei tifosi del Galatasaray e Novara prende il largo andando fino a +7 (6-13); ma per chiudere le azzurre devono soffrire. Le giallorosse di casa recuperano tre lunghezze (9-13) prima di cedere definitivamente (10-15) con punto finale della capitana Francesca Piccinini.

Leggi anche:  Novara Calcio, a Bari non si può più sbagliare

a.m.