Giunta Canelli, ecco i nuovi assessori. Da Trecate arriva Elisabetta Franzoni, Franco Caressa diventa vicesindaco al posto di Angelo Sante Bongo.

Giunta Canelli, ecco i nuovi assessori

E’ Elisabetta Franzoni l’ultimo tassello della nuova Giunta Canelli che sarà presentata oggi pomeriggio in Comune. Avvocato, abbandona la giunta trecatese di Federico Binatti, dove aveva la delega al Bilancio e ai tributi in qualità di assessore esterno, ed approda in quella del capoluogo, dove sostituirà un altro assessore esterno, Federica Borreani, che aveva la delega al governo del territorio. E’ la terza new entry del rimpasto, dopo Laura Bianchi e Marina Chiarelli. Un parto laborioso, più difficile del previsto per il sindaco Canelli che, fino a notte fonda, si è trovato alle prese con la ridistribuzione delle deleghe. Una serie di ostacoli che ha messo a dura prova la capacità di mediazione del primo cittadino, che ha dovuto fare i conti con chi ha deciso di far saltare il tavolo o di tentare di arroccarsi su posizioni migliori rispetto a quelle precedenti.

Vicesindaco Franco Caressa

Chi presenterà quindi il sindaco oggi pomeriggio? Andiamo con ordine. Il vicesindaco sarà Franco Caressa, che va a sostituire Angelo Sante Bongo, che ha deciso di tornare a fare il medico come primario del reparto di Cardiologia 2 dell’ospedale Maggiore. Non si occuperà più del Commercio, ma dovrebbe prendere in carico le Politiche sociali, finora gestite da Emilio Iodice. Poi ci si addentra in un terreno scivoloso. Laura Bianchi, consigliere leghista, dovrebbe occuparsi dell’assessorato al Commercio lasciato libero da Caressa. Emilio Iodice dovrebbe lasciare anche l’Ambiente, che finirebbe all’altra new entry, Marina Chiarelli, presidente del Consorzio rifiuti Basso Novarese. Per lui è pronta la delega alla Cultura, ora in capo al sindaco, e probabilmente anche il Turismo, ma tutto è ancora in forse.

Leggi anche:  Ottocento in collezione, da ottobre la nuova mostra al Castello di Novara

Moscatelli rimane al Bilancio, Paganini alla Sicurezza

Restano al loro posto, ben saldi, Silvana Moscatelli al Bilancio e Mario Paganini alla Sicurezza e Legalità. Valentina Graziosi dovrebbe occuparsi dell’Istruzione, delega ricoperta da Bongo, ma potrebbe lasciare il Turismo, anche se in questo senso non ci sono conferme. In giunta rimarrà anche Federico Perugini, ma resta da capire con quali deleghe. Nella ridistribuzione potrebbe perdere lo sport oppure tenere solo la delega all’impiantistica sportiva. Oggi quindi la presentazione, ma il sindaco Canelli potrebbe arrivarci con qualche nodo ancora da sciogliere.
Sandro Devecchi