Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
lunedì, 27 marzo 2017
 
 
Articolo di: sabato, 25 febbraio 2017, 7:45 p.

Un bel Novara batte lo Spezia

Gli azzurri vincono per 2-1 fornendo una delle migliori prove della stagione

NOVARA – SPEZIA 2 - 1

NOVARA: Da Costa, Lancini, Mantovani, Scognamiglio, Orlandi (47’ st Kupisz), Cinelli(22’ st Selasi), Casarini, Chiosa, Dickmann, Galabinov, Macheda (34’ st Adorjan). All.:Boscaglia

SPEZIA: Chichizola, De Col, Terzi, Valentini, Ceccaroni, Djokovic, Errasti (1’ st Signorelli), Sciaudone (19’ st Maggiore), Mastinu, Piu (19’ st Piccolo), Granoche. All.: Di Carlo

Marcatori: 29’ pt Macheda, 34’ pt Granoche, 45’ pt Galabinov

Arbitro: Nasca di Bari

Novara– Quinto risultato utile e seconda vittoria consecutiva per il Novara che continui a fare punti preziosi e che con gli inserimenti del mercato invernale sembra una squadra trasformata. Se Orlandi, Cinelli, Chiosa, Lancini sono tutti autori di una grande prova anche i “vecchi” sembrano beneficiare dell’onda nuova e si esprimono ad alti livelli. I tre punti di oggi arrivano grazie a un primo tempo di grande intensità e una ripresa dove la squadra scegli di contenere gli avversari non rinunciano però a tentare di far male in zona gol. Partenza forte di entrambe le squadre, pressing a tutto campo e Novara che colpisce con Mantovani una traversa dopo un tiro da eurogol. Il vantaggio arriva al 29’ al termine di una bella azione corale conclusa da Macheda che si sblocca tra l’entusiasmo di compagni e pubblico. Ancora una volta però emergono alcuni limiti e cinque minuti dopo sul primo vero affondo ligure arriva il pareggio dell’ex Granoche che molto signorilmente non esulta dopo aver beffato Da Costa con un pallonetto. Il Novara però non ci sta, preme e prima coglie un’altra  traversa con Dickmann e poi allo scadere passa ancora in vantaggio con un colpo di testa di Galabinov. Nella ripresa ritmi più lenti con il Novara che contiene gli ospiti. C’è ancora un occasione da rete per gli azzurri al 15’ con Galabinov che da pochi passi manda a lato un bel cross di Orlandi. Tre punti importanti e martedì sera al “Piola” arriva il Benevento degli ex Baroni, Buzzegoli e Viola.

m.d.

Articolo di: sabato, 25 febbraio 2017, 7:45 p.

Dal Territorio

La Igor Volley butta via il secondo posto

La Igor Volley butta via il secondo posto
BUSTO ARSIZIO - L’Igor esce sconfitta per 3-1 senza giustificazioni dal PalaYamamay nell’ultimo turno di regular season, battuta nella serata in cui una vittoria sarebbe servita, visto il contemporaneo stop di Casalmaggiore a Montichiari, per passare sul filo di lana al secondo posto in classifica. Una squadra azzurra arruffona, frenetica e confusionaria come avevamo(...)

continua »

Altre notizie

Viaggia con un tagliando della revisione contraffatto: denunciato 50enne

Viaggia con un tagliando della revisione contraffatto: denunciato 50enne
GRIGNASCO, In occasione di un controllo stradale, eseguito dalla Polizia stradale di Romagnano Sesia, esibisce una carta di circolazione della sua autovettura con un tagliando della revisione visibilmente contraffatto. Protagonista della vicenda è un 50enne di Grignasco, nel Novarese, A.F. le sue iniziali, alla guida di una Opel Corsa. E’ successo sabato 25 marzo intorno(...)

continua »

Altre notizie

Gli appuntamenti a Novara e dintorni in questi giorni di festa

Gli appuntamenti a Novara e dintorni in questi giorni di festa
MOSTRE NOVARA Miserere mei Sino al 29 gennaio è visibile nel quadriportico del Duomo la mostra “Miserere mei. Immagini e visioni in terra gaudenziana”, iniziativa ideata e promossa dell’Ufficio dei Beni culturali della Diocesi di Novara con l’Atl, “Instagramersnovara”, in collaborazione con il Capitolo della Cattedrale novarese, Arcidiocesi(...)

continua »

Altre notizie

Successo di visitatori per le Giornate di Primavera del Fai

Successo di visitatori per le Giornate di Primavera del Fai
NOVARA - Ci mettono passione ed entusiasmo. E anche professionalità. Sono il valore aggiunto delle Giornate di Primavera: gli Apprendisti Ciceroni. Studenti di ogni ordine e grado che hanno accompagnato in visita per la due giorni di arte e cultura proposta sul territorio della delegazione Fai di Novara. Sabato 25 e domenica 26 marzo apertura di 29 beni tra la città (cinque nel(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top