Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
venerdì, 15 dicembre 2017
 
 
Articolo di: mercoledì, 11 gennaio 2017, 9:59 m.

Tribunale civile, situazione insostenibile e rinvii al 2018

Protesta dell'Ordine degli avvocati

NOVARA, L'Ordine degli Avvocati, guidato dal presidente Remigio Belcredi, protesta per la grave situazione in cui versa il Tribunale sezione civile di Novara. Una situazione che, a oggi, "vede registrarsi rinvii anche sino a metà 2018. E la situazione non è certo l'ideale, soprattutto per alcune tematiche, come i minori o l'amministrazione di sostegno".

Per sollecitare qualche intervento, qualche azione importante, l'Ordine ha inviato poco prima di Natale una lettera al Ministero della giustizia, al Presidente della Corte d’appello di Torino, al Consiglio giudiziario piemontese e al Csm (Consiglio superiore della magistratura) in cui si segnalano i disagi e le carenze d’organico. Una situazione preoccupante, "uno stato comatoso e diventato insostenibile’’ commenta l’avvocato Belcredi. Il Tribunale civile ha in organico sette giudici più il presidente. Ora però ne sono rimasti solo tre. "E' l'esito - continua il presidente dell'Ordine - di trasferimenti e maternità. In questo modo ai giudici che sono rimasti tocca un carico di lavoro enorme. E' già di suo notevole tutto il lavoro arretrato".

Tutte situazioni che fanno sì che la sede del Tribunale non sia particolarmente appetibile, tanto che nessun magistrato vuole Novara come sede di lavoro, visto il carico di lavoro che si prospetta. "Nessuno ci dà risposte. I magistrati sembra quasi si siano arresi. Si è interessata alla questione solo l'Anci. Ma così si resta senza giustizia per i nostri cittadini. Noi cercheremo di fare il possibile per aggiustare la situazione e invitiamo - conclude Belcredi - tutte le associazioni o i cittadini che vedessero altri disguidi, altri problemi, di farcelo presente o segnalarlo anche ai giornali".

Una grido d'allarme cui si sono unite la Camera penale, con l’avvocato Alessandro Brustia (segretario, che ha fatto un breve cenno anche ai problemi del Tribunale penale), la Camera nazionale avvocati per le famiglie e minori (CamMiNo), con l’avvocato Anna Livia Pennetta, la Camera civile del Piemonte e Valle d’Aosta, con l’avvocato Corinna Merlo, l'Anf di Novara, l'associazione nazionale forense, con il presidente, l'avvocato Lorenzo Papa. Tra gli interventi anche quello di un decano del Foro novarese, l'avvocato Alfredo Monteverde.

Monica Curino

 

Gallery articolo
*clicca sulle immagini per ingrandire

WP_20170110_15_14_53_Pro.jpg

Articolo di: mercoledì, 11 gennaio 2017, 9:59 m.

Dal Territorio

Città della Salute e ospedale Vco più vicini

Città della Salute e ospedale Vco più vicini
Individuate le risorse per la Città della Salute di Novara e di Torino e per gli ospedali unici dell'Asl To5 e del Vco, oltre al completamento di Verduno e Valle Belbo e per potenziare Fossano, Saluzzo e Savigliano. Un investimento complessivo che sfiora gli 1,5 miliardi di euro sugli ospedali piemontesi. Lo prevede la delibera del piano di edilizia sanitaria che l'assessore(...)

continua »

Altre notizie

Igor Volley, brutto esordio in Champions

Igor Volley, brutto esordio in Champions
TREVISO - Esordio amaro in Champions per la Igor Novara uscita sconfitta dal PalaVerde di Treviso in 4 set da una Imoco Conegliano che, in formato Europa, si è dimostrata nettamente superiore. Certo una bella mano gliel'ha data la squadra azzurra, in campo per tre set, quelli persi, giocati senza nerbo, con un atteggiamento totalmente non consono all’impegno, fallosa(...)

continua »

Altre notizie

Weekend sulle piste del Rosa

Weekend sulle piste del Rosa
MACUGNAGA -Per gli appassionati dello sci, impianti aperti ai piedi del Rosa. Con il weekend di Sant’Ambrogio e dell'Immacolata, si è dato il via alla stagione sciistica. Sole e condizioni ottimali per questo atteso ponte di vacanza sulla neve che ha favorito l’arrivo di molti turisti. Per il primo giorno l’apertura è stata limitata alla prima seggiovia: il tratto(...)

continua »

Altre notizie

Donna cade dal balcone, è in Rianimazione

Donna cade dal balcone, è in Rianimazione
ARONA - Una donna precipita dal balcone e finisce in ospedale, indagano i carabinieri di Arona. Una cittadina marocchina di 32 anni,  sabato, è caduta dal balcone di una palazzina di via Vittorio Veneto per cause ancora da chiarire. Molto probabilmente un incidente all’origine del fatto. Forse la donna è caduta mentre si trovava a svolgere alcuni lavori di pulizia(...)

continua »

Altre notizie

^ Top