Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
domenica, 17 dicembre 2017
 
 
Articolo di: venerdì, 09 giugno 2017, 11:18 m.

Trapianti di cornea più facili anche grazie a un giovane ingegnere galliatese

Dario Bovio è il fondatore di “Biocubica srl”

GALLIATE - Un dispositivo semplice e innovativo in grado di facilitare l’esecuzione di interventi di trapianto corneale lamellare. E’ questo Eye Co-De, progetto vincitore del prestigioso Premio Cottino AppliCO Oftalmologia 2017, frutto del lavoro svolto dal team composto dagli ingegneri Dario Bovio, Caterina Salito e Barbara Uva della Biocubica srl (www.biocubica.it) e dai memedici Alfonso Iovieno e Luigi Fontana, della Unità Operativa Complessa di Oculistica presso l’Arcispedale Santa Maria Nuova di Reggio Emilia – Irccs.Biocubica - fondata nel 2013 dal giovane bioingegnere di Galliate Dario Bovio e specializzata nella ideazione, progettazione e sviluppo di prodotti tecnologici innovativi - ha ideato e ingegnerizzato il dispositivo Eye Co-De che facilita l’esecuzione di interventi di trapianto corneale lamellare. Tecnica di trapianto che comporta un miglioramento del risultato clinico nel medio/lungo periodo, con conseguente maggior beneficio per i pazienti e risparmi a livello sanitario, Eye Co-De riduce significativamente la dipendenza dell’esito dell'intervento dal solo fattore umano, permette di eseguire tale delicata e difficile tecnica in maggior sicurezza, consentendo ad un più ampio numero di chirurghi di poterla eseguire. Eye Co-De, il progetto vincitore, ha ricevuto 100 mila euro per la realizzazione di un dispositivo semplice e innovativo che facilita l’esecuzione di interventi di trapianto corneale lamellare. Eye Co-De riduce significativamente la dipendenza dell’esito dell'intervento dal solo fattore umano.La giuria di esperti multidisciplinari ha riconosciuto “il significativo beneficio clinico del progetto e l’impatto sulla salute visiva/oculare che da esso ne deriva; l’alto grado di fattibilità dell’idea sulla quale si basa lo strumento, come indicato dai risultati preliminari ottenuti dai test; e l’impegno del team nel portarne avanti il suo sviluppo”. La giuria ha ritenuto questo progetto dotato delle caratteristiche di affidabilità necessaria per permettere una corretta e più sicura operazione di cheratoplastica lamellare. Eye Co-De “propone un’evoluzione rispetto alle tecniche correntemente in uso”.Il percorso di trasformazione da ricerca a prodotto Eye CoDe prevede obiettivi misurabili in campo medico-scientifico ed il relativo piano di sviluppo per la sua realizzazione potrà essere finalizzato con il sostegno di Fondazione Cottino.l.c.

Articolo di: venerdì, 09 giugno 2017, 11:18 m.

Dal Territorio

Tutti gli appuntamenti del weekend

Tutti gli appuntamenti del weekend
SABATO 16 DICEMBRE NOVARA La stagione degli affetti La rassegna “La stagione degli affetti” del Civico Istituto Musicale Brera propone, nell’auditorium “Annalisa Torgano” di  viale Verdi 2 , il concerto “Da Bach: la letteratura per flauto”. Suonano al flauto Sara Ansaldi, Sofia Bevilacqua, Viviana Ferrari, Isabella, Mancin, Alessia Bellini,(...)

continua »

Altre notizie

Igor Volley, brutto esordio in Champions

Igor Volley, brutto esordio in Champions
TREVISO - Esordio amaro in Champions per la Igor Novara uscita sconfitta dal PalaVerde di Treviso in 4 set da una Imoco Conegliano che, in formato Europa, si è dimostrata nettamente superiore. Certo una bella mano gliel'ha data la squadra azzurra, in campo per tre set, quelli persi, giocati senza nerbo, con un atteggiamento totalmente non consono all’impegno, fallosa(...)

continua »

Altre notizie

Biotestamento: anche i senatori novaresi hanno votato a favore

Biotestamento: anche i senatori novaresi hanno votato a favore
Dopo uno stallo durato otto mesi e forti tensioni all'interno della maggioranza tra Pd e centristi, appelli di senatori a vita e sindaci di tutta Italia, il biotestamento incassa il via libera definitivo dell'aula di Palazzo Madama e diventa legge dello Stato. La legge che regola il fine vita è stata approvata con 180 sì, 71 contrari e sei astensioni. Hanno votato sì(...)

continua »

Altre notizie

Weekend sulle piste del Rosa

Weekend sulle piste del Rosa
MACUGNAGA -Per gli appassionati dello sci, impianti aperti ai piedi del Rosa. Con il weekend di Sant’Ambrogio e dell'Immacolata, si è dato il via alla stagione sciistica. Sole e condizioni ottimali per questo atteso ponte di vacanza sulla neve che ha favorito l’arrivo di molti turisti. Per il primo giorno l’apertura è stata limitata alla prima seggiovia: il tratto(...)

continua »

Altre notizie

^ Top