Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
martedì, 23 gennaio 2018
 
 
Articolo di: sabato, 30 dicembre 2017, 12:10 p.

Rifiuti, nel 2018 la produzione non dovrà superare i 190 kg per abitante

Le disposizioni della nuova legge regionale

Il Consiglio regionale ha approvato, nella seduta del 28 dicembre, il disegno di legge che riscrive le Norme in materia di gestione dei rifiuti e servizio di gestione integrata dei rifiuti urbani. “La nuova legge – spiega il consigliere regionale Pd Domenico Rossi – si affianca al piano regionale sui rifiuti e opera un’integrale revisione della legislazione di settore, comprendendo in un unico testo normativo la disciplina di materie che fino a oggi erano regolate da più leggi”.

“Il provvedimento – prosegue Rossi – è frutto di un lungo lavoro che ha coinvolto numerosi soggetti al fine di renderlo il più condiviso possibile. Il nuovo impianto della governance prevede che siano i Comuni,  singolarmente o in forma associata, a gestire l’organizzazione integrata dei rifiuti urbani. Si prevedono degli ambiti ottimali provinciali per la gestione dei rifiuti e un ambito regionale per la programmazione e la realizzazione degli impianti di smaltimento. All’Ato regionale parteciperanno anche le province piemontesi”.
“Molto importanti – precisa il Consigliere Rossi – sono anche gli obiettivi della legge che, a partire dai principi di economia circolare, prevede l’adozione della tariffa puntuale, il riuso dei rifiuti come elementi di un nuovo ciclo produttivo e la diminuzione di produzione di rifiuto che, entro il 2018, non dovrà  superare i 190 chilogrammi per abitante per quanto riguarda i rifiuti urbani, scendendo a 159 nel 2020”.
“Per il novarese, territorio virtuoso nell’ambito della gestione dei rifiuti - conclude il consigliere regionale - i cambiamenti riguarderanno il passaggio da due a un unico consorzio e l’adesione all’Ato regionale per gli impianti, oggi su scala provinciale. Per il nostro territorio i risultati sui rifiuti destinati allo smaltimento sono già in linea con gli obiettivi della legge, ma questo non deve essere un alibi per non darsi obiettivi ancora più ambiziosi. Dobbiamo continuare a essere modello per gli altri territori e porci l’obiettivo di aumentare ulteriormente la percentuale di differenziata oltre che di diminuire i rifiuti prodotti. Quando parliamo di rifiuti parliamo nello stesso tempo di salute, di ambiente e di economia”.

Articolo di: sabato, 30 dicembre 2017, 12:10 p.

Dal Territorio

I sentieri del vino Boca e l’Unesco

I sentieri del vino Boca e l’Unesco
Una cartina per favorire la conoscenza a livello internazionale di un territorio storico del Novarese e i suoi vini preziosi. Dalla collaborazione tra Il Club per l’Unesco Terre del Boca e i produttori del Boca doc è nata “I sentieri del vino. Percorsi tra i vigneti del Boca doc”. La cartina,  è stata presentata ufficialmente prima di Natale nella(...)

continua »

Altre notizie

Il Probiotical Rugby Novara torna a vincere!

Il Probiotical Rugby Novara torna a vincere!
NOVARA - Il Probiotical Rugby Novara torna a vincere! Si è conclusa 30 a 26 la partita che i novaresi hanno giocato ieri pomeriggio, domenica 21 gennaio, contro l’Amatori & Union Rugby Milano in casa, al campo Leone Laurenti. Queste le formazioni del match, arbitrato da Pierangelo Savio di Torino: per il Probiotical Cerutti Michele, Stofella Andrea, Battaglia Giulio, Vicari(...)

continua »

Altre notizie

Incidente a Cameri sulla 32: tre feriti

Incidente a Cameri sulla 32: tre feriti
CAMERI, Bilancio di tre feriti per un incidente stradale avvenuto domenica 21 gennaio alle 18 a Cameri, in provincia di Novara, lungo la strada statale 32. Il sinistro ha visto il coinvolgimento di una Skoda Fabia, alla cui guida c’era un milanese classe 1961, e altri veicoli, che si trovavano fermi in colonna. A intervenire per rilevare l’incidente, la Polizia stradale di(...)

continua »

Altre notizie

Ragazzi Harraga, mostra al Broletto

Ragazzi Harraga, mostra al Broletto
NOVARA - Martedì prossimo verrà inaugurata al Broletto “Sguardi sui ragazzi harraga”, la mostra fotografica che racconta del progetto pilota, partito da Palemo, di accoglienza e, soprattutto d‘inserimento lavorativo e abitativo, dei giovani migranti che giungono in Italia soli. L’iniziativa è curata dal Ciai (Centro Italiano aiuti(...)

continua »

Altre notizie

^ Top