Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
martedì, 26 settembre 2017
 
 
Articolo di: venerdì, 21 aprile 2017, 12:18 p.

Processo Di Giovanni: per i difensori: “nessuna prova dei reati contestati”

Sono accusati di usura ed estorsione

NOVARA, Udienza interamente dedicata alle difese, così come sarà quella del 27 aprile, giovedì mattina, in Tribunale a Novara, al processo relativo all’operazione “Bloodsucker” (sanguisuga in lingua inglese). Un’indagine che – nel 2014 – aveva permesso di sgominare un presunto giro di usura, che partiva da soggetti residenti nel Novarese, ma che si sviluppava poi in molte altre regioni d’Italia. C’erano state vittime in Piemonte, Lazio, Veneto e Lombardia. Alla sbarra ci sono sette persone. Alla penultima udienza il pm Ciro Caramore aveva chiesto pene che vanno dai due anni e sette mesi ai 7 anni e mezzo di reclusione.A intervenire, tra i difensori, gli avvocati Alessandro Brustia, Alessandro Tambè e Barbara Grazioli. «E’ giunto il momento - ha sostenuto Tambè – di far uscire il vero. E’ l’ora di dissolvere tutto questo, che è servito solo a coprire una totale mancanza di prove. In tutto il processo si è voluto creare e mostrare un ambiente mafioso che non esiste in alcun modo». Alla sbarra, il 42enne Ignazio Di Giovanni, il 33enne Ignazio Di Giovanni, figlio di ‘Pino’ (personaggio chiave dell’inchiesta, già condannato lo scorso anno a 10 anni e 3 mesi); Angelo Migliavacca, Francesco Pirrello e Pierluigi Baglivi. Con loro a processo, per un verbale modificato e accusati quindi solo di falso, anche due carabinieri, il maresciallo Domenico Geraci, già comandante della Stazione Carabinieri di Fara Novarese, e il collega Pasquale Caiazzo. Per le difese non esiste alcuna prova, non c’è nulla contro i loro assistiti, inoltre le vittime non sarebbero, sempre per le difese, «credibili».Mo.c.
Per saperne di più leggi il Corriere di Novara in edicola sabato 22 aprile

Articolo di: venerdì, 21 aprile 2017, 12:18 p.

Dal Territorio

Cerca di rubare un’auto: 22enne in manette

Cerca di rubare un’auto: 22enne in manette
CASTELLETTO TICINO, In manette per tentato furto di un’auto. Protagonista un 22enne italiano, già conosciuto dalle Forze dell’Ordine, che ha cercato di rubare un’auto nella zona di Castelletto Ticino, nel Novarese. L’episodio durante la notte del 24 settembre. A trarre in arresto il giovane, i Carabinieri dell’aliquota radiomobile della Compagnia di(...)

continua »

Altre notizie

Al Tennis Club Piazzano la finale del Campionato Italiano U12 maschile

Al Tennis Club Piazzano la finale del Campionato Italiano U12 maschile
NOVARA - Il Tennis Club Piazzano ospiterà la finale del Campionato Italiano a Squadre, Categoria Under 12 maschile, che si disputerà presso i campi di via Patti a Novara da venerdì 29 settembre a domenica 1° ottobre.  Con il patrocinio del Comune di Novara e del Coni Provinciale, il Circolo novarese ha quindi l’onore di organizzare uno degli eventi(...)

continua »

Altre notizie

Domenica a Novara la prima “Pedalata Cicli storici”

Domenica a Novara la prima “Pedalata Cicli storici”
NOVARA - Si svolgerà domenica 24 settembre la prima edizione della  “Pedalata Cicli storici”  organizzata dalla Pro loco Novara con il patrocinio del Comune e dell’Agenzia turistica locale della Provincia di Novara. La pedalata prevede il ritrovo in piazza Gramsci alle 8, quindi la partenza alle 9.30 per Olengo, Terdobbiate, Cascina Barzè,(...)

continua »

Altre notizie

All’Anas 160 km di strade provinciali

All’Anas 160 km di strade provinciali
BORGOMANERO - Oltre centosessanta chilometri di strade provinciali, di cui 49 riferiti alla SP 229 del Lago d’Orta, 18 della SP 142 del Biellese tra Romagnano Sesia e Arona e 42 della SP 299 della Valsesia sono in procinto di essere cedute all’Anas. Lo ha riferito il Presidente della Provincia di Novara Matteo Besozzi nel corso di un incontro tenutosi giovedì della(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top