Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
giovedì, 19 ottobre 2017
 
 
Articolo di: lunedì, 12 giugno 2017, 1:42 p.

Novara Calcio: dietrofront Vivarini, spunta Oddo

Sfuma l’allenatore abruzzese, incontro positivo con l’ex tecnico del Pescara

NOVARA - Un colpo di scena dietro l’altro. La ricerca del nuovo allenatore del Novara Calcio si sta trasformando in una corsa ad eliminazione per i vari candidati, a dire il vero gettati in pasto all’opinione pubblica da radiomercato più che fattivamente dalla società azzurra.
Ma nella tarda mattinata di ieri il rebus sembrava ad un passo dalla sua soluzione. Quando è rimbalzato il nome di Vincenzo Vivarini (a destra nella foto). Il tecnico abruzzese, reduce dalla sfortunata esperienza di Latina, per un paio d’ore è stato l’allenatore del Novara in pectore. 
Tutto fatto (o quasi) per il mister reduce dalla sfortunata esperienza di Latina, con tanto di data (oggi) per la firma e il successivo annuncio.

Ma improvvisamente tutto si è arenato: Vivarini avrebbe chiesto altre 48 ore di tempo per vagliare tutte le opportunità sul tappeto.
 Ma cosa è successo? Semplice. L’Empoli, che aveva già avuto precedentemente un primo incontro con il diretto interessato, avrebbe rilanciato la propria offerta. In più si è parlato anche di un’intrusione dell’altra retrocessa Palermo, alle prese comunque ancora con il closing della cessione societaria da Zamparini alla cordata capeggiata da Baccaglini. 
Un dietrofront in piena regola che non ha certo fatto piacere al direttore sportivo Domenico Teti, quasi convinto di affidare a lui la guida della prima squadra. 
Morale della favola la pista Vivarini si è raffreddata, probabilmente, definitivamente: a meno di altre sorprese l’ex tecnico del Teramo finirà alla corte del presidente Corsi con buona pace di tutti.
La ricerca, dunque, va avanti e i tempi, si spera, dovrebbero stringersi, anche perchè le caselle delle società si vanno piano piano completando.

Nel pomeriggio di ieri è stato sondato Massimo Oddo (a sinistra nella foto), ancora legato contrattualmente con il Pescara nonostante l’esonero che ha riportato alla guida del Delfino Zdenek Zeman: l’ex campione del mondo di Berlino è uno dei candidati alla panchina azzurra, non l’unico. Ma l’incontro sarebbe stato positivo. Più sfumato Mimmo Di Carlo, che lascerà lo Spezia a vantaggio di Fabio Gallo e potrebbe ritrovarsi realmente senza squadra nella prossima stagione.
Ma Teti ha ancora in programma una serie di incontri con altri allenatori ancora non emersi. 
Quindi, non è detto che le sorprese possano finire qui, si sta verificando infatti una pesante scrematura sui nomi accostati nelle ultime settimane al Novara.
Paolo Tramezzani, come previsto, allenerà ancora in Svizzera dopo l’addio al Lugano, esattamente al Sion.
Christian Brocchi, invece, assieme a Fabio Zambrotta, seguirà Fabio Capello allo Jiangsu in Cina.
 Infine, Fabio Grosso sta per accordarsi con il Bari per i prossimi due anni.
Avanti il prossimo, allora.
Paolo De Luca

Articolo di: lunedì, 12 giugno 2017, 1:42 p.

Dal Territorio

Igor Volley in festa al Teatro Coccia

Igor Volley in festa al Teatro Coccia
NOVARA - Il Teatro Coccia addobbato a festa, griffato in ogni angolo con il tricolore dello scudetto e gremito in ogni ordine di posto, è stato protagonista anche quest’anno dell’apertura ufficiale, ieri sera, della stagione agonistica della Igor Volley Novara, neo campione d’Italia, con la presentazione della squadra. Anche in questa occasione, Lorenzo Dallari, vice(...)

continua »

Altre notizie

15 arresti tra Novara e Abbiategrasso per le truffe del "Caro nipote"

15 arresti tra Novara e Abbiategrasso per le truffe del "Caro nipote"
NOVARA, 15 arresti tra Novara e Milano nell'ambito di un'inchiesta coordinata dalla Procura della Repubblica di Milano. Una vicenda con al centro numerosissime truffe, tentate e anche consumate, ai danni di molti anziani. Le truffe sono quelle definite del "Caro Nipote", in quanto gli anziani venivano contattati telefonicamente da un finto parente in difficoltà e venivano convinti a(...)

continua »

Altre notizie

Con "Copenaghen" si apre il cartellone di Prosa al Teatro Coccia

Con "Copenaghen" si apre il cartellone di Prosa al Teatro Coccia
NOVARA - Si apre il cartellone di Prosa 2017/2018 al Teatro Coccia. Sabato 21 ottobre alle 21 e domenica 22 alle 16 sarà in scena "Copenaghen" con Umberto Orsini, Massimo Popolizio, Giuliana Lo Jodice. In un luogo che ricorda un'aula di fisica, immersi in un'atmosfera quasi irreale, tre persone, due uomini e una donna, parlano di cose successe in un lontano passato, cose(...)

continua »

Altre notizie

Corsi aperti a Borgomanero, la proposta: "Prima ora di sosta gratuita"

Corsi aperti a Borgomanero, la proposta: "Prima ora di sosta gratuita"
Borgomanero  - “Sembrava di essere in un giorno normale, quando lungo i quattro corsi e in piazza Martiri le auto circolano liberamente”: questo uno dei commenti a caldo raccolti tra i commercianti del centro cittadino venerdì pomeriggio, riaperto al traffico automobilistico nell’ambito di un progetto sperimentale che prevede per la durata di sei mesi, sino al 2(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top