Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
venerdì, 23 febbraio 2018
 
 
Articolo di: martedì, 13 febbraio 2018, 8:56 m.

Legambiente: nasce il nuovo circolo che unisce Galliate e Novara

Insieme per fare rete su un territorio più ampio

GALLIATE - Insieme per fare rete su un territorio più ampio. Dalla fusione dello storico circolo Legambiente “Sette Fontane” di Galliate con Novara è nato il nuovo circolo “Il Pioppo”.  L’assemblea del nuovo circolo ha anche nominato il Consiglio direttivo: presidente è Roberto Gazzola, vicepresidente Marzia Demarchi e segretario Pierluigi Bresciani.

«Il 7 febbraio - spiega Gazzola - si sono tenute le assemblee dei circoli di Novara e Galliate “Sette fontane”, che hanno deciso di unirsi per meglio sviluppare la loro attività, già ora svolta per numerosi aspetti in collaborazione, e rispondere così anche all’esigenza di occuparsi di tutto il territorio della bassa provincia di Novara. Negli ultimi anni i due circoli hanno svolto la loro attività sempre più a stretto contatto, soprattutto con il progetto didattico “Comincio da me”, giunto al terzo anno, il primo sul tema dell’acqua, il secondo sullo spreco nella filera alimentare e quest’anno su energia e territorio».

D’altronde, prosegue Gazzola,  «è anche sempre più sentita l’esigenza di occuparsi di questioni che non riguardano esclusivamente Galliate e Novara ma tutto il territorio della Bassa Novarese e dell’Ovest Ticino».

Per questi motivi nasce il circolo “Il Pioppo” Ovest Ticino e Novarese. «L’unificazione - sottolinea il presidente - è anche un modo per riunire i soci, rinnovare le adesioni e l’impegno a essere sempre presenti sul territorio per occuparsi delle questioni ambientali. Non è retorica: siamo veramente convinti che sia questo il momento per mettersi in gioco e cambiare radicalmente i nostri comportamenti se non vogliamo un futuro sempre più critico e incerto per i nostri figli e nipoti».

Numerose sono le iniziative che il nuovo circolo si propone di portare avanti: completare il progetto “Comincio da me” di questo anno scolastico ed impostare quello per l’anno 2018/19, le proposte per l’alternanza scuola lavoro, il progetto sulle ludopatie, il parco di via Cefalonia a Novara, l’adesione alle iniziative nazionali di Legambiente...

Il prossimo appuntamento sarà per il 23 febbraio, quando il circolo propone, all’interno del progetto “Comincio da me”, l’adesione a “M’illumino di meno”: tutte le classi aderenti al progetto, in quella giornata, faranno cortei dentro e fuori gli istituti con cartelli e volantini sul tema dell’energia e del suo risparmio, mentre a Galliate si organizzerà una grande serata pubblica con camminata, aperitivo a lume di candela e osservazione delle stelle.

l.c.

Articolo di: martedì, 13 febbraio 2018, 8:56 m.

Dal Territorio

Volley la Igor conquista la Coppa Italia

Volley la Igor conquista la Coppa Italia
Grande Igor Volley a Bologna. Contro Conegliano conquista la Coppa Italia imponendosi per 3 a 1. Dopo la Supercoppa italiana arriva anche il secondo sigillo per le novaresi. Sul Corriere di Novara di lunedì 19 febbraio cronaca e commenti del trionfo azzurro.  Foto www.agilvolley.com 

continua »

Altre notizie

Rubate le offerte per la Caritas

Rubate le offerte per la Caritas
ROMENTINO - È successo ancora. Un anno fa ignoti avevano scassinato la cassetta per le offerte collocata accanto al presepe in chiesa parrocchiale. Questa volta è accaduto in occasione della mostra proposta dal Gruppo Filatelico Romentinese nel 160° anniversario dell’apparizione di Nostra Signora di Lourdes: fino al 28 febbraio la cappella del Santissimo Sacramento(...)

continua »

Altre notizie

Nabucco al Teatro Coccia chiude il cartellone Opera e Balletto

Nabucco al Teatro Coccia chiude il cartellone Opera e Balletto
NOVARA - Ultimo appuntamento del cartellone Opera e Balletto per la stagione 2017/2018 del Teatro Coccia di Novara.  Venerdì 23 febbraio alle 20.30 e domenica 25 alle 16 andrà in scena "Nabucco" di Giuseppe Verdi, opera prodotta da Fondazione Teatro Coccia.   L’opera è diretta dal maestro Gianna Fratta (nella foto). Regia, scene, costumi e luci sono(...)

continua »

Altre notizie

Il territorio ribadisce il no a Shell

Il territorio ribadisce il no a Shell
«In questa fase solo “ascolto” del terreno, nessuna attività perforativa sul territorio; un contributo importante alla ricerca scientifica (possibili collaborazioni con Università); impatto ambientale pressoché nullo grazie a tecnologie all’avanguardia. E ancora: non più di 3-4 mesi, una volta ottenute le necessarie autorizzazioni per(...)

continua »

Altre notizie

^ Top