Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
lunedì, 24 aprile 2017
 
 
Articolo di: sabato, 11 marzo 2017, 9:43 m.

La Shell incontra la Provincia di Novara

Per presentare il progetto di ricerca di idrocarburi sul territorio

NOVARA  - Incontro nel primo pomeriggio di mercoledì 8 marzo tra il presidente della Provincia di Novara Matteo Besozzi e alcuni responsabili della Shell, la compagnia petrolifera che ha intenzione di esercitare il permesso di ricerca di idrocarburi di cui è titolare dal 2015 in una vasta zona tra Piemonte e Lombardia. Si tratta di oltre 400 km2 che toccano le province di Novara, Vercelli, Varese e Biella, un territorio che nel suo complesso è denominato “Cascina Alberto”. Per quanto riguarda la provincia di Novara sono compresi ad esempio i Comuni di Sizzano, Ghemme, Borgomanero, Castelletto Ticino, Varallo Pombia. I rappresentanti italiani della multinazionale fin dall’annuncio del progetto a metà febbraio hanno espresso l’intenzione di coinvolgere i territori con una campagna informativa e di confronto con tutti i Comuni interessati. Cosa che è iniziata in questi giorni appunto con l’incontro a Palazzo Natta: “Ci hanno spiegato – dice Besozzi – come si dovrebbe svolgere l’attività di indagine, ovvero attraverso microsonde nel terreno. Dopo di noi incontreranno i sindaci dei Comuni interessati: una volta che sarà noto il sentimento dei primi cittadini al riguardo, prenderemo le nostre decisioni che comunque non si potranno discostare di molto da quelle già prese riguardo al progetto di Eni a Carpignano”. “Abbiamo fatto presente ai rappresentanti di Shell – aggiunge il presidente della Provincia – che nel nostro territorio puntiamo molto alla valorizzazione e promozione delle bellezze naturali e alle attrattive enogastronomiche e questo non si sposa con l’installazione di impianti di trivellazione per l’estrazione degli idrocarburi. Inoltre abbiamo anche sottolineato che la direzione che noi auspichiamo in merito alle fonti di energia è quella di sfruttare risorse “pulite” e alternative ai combustibili fossili. Detto tutto ciò apprezziamo comunque molto l’approccio di dialogo che sta adottando Shell per presentare il suo progetto”.

Valentina Sarmenghi 

Articolo di: sabato, 11 marzo 2017, 9:43 m.

Dal Territorio

Nel 2016 donate quasi 180.000 sacche di sangue

Nel 2016 donate quasi 180.000 sacche di sangue
VERBANIA - Domenica 30 Aprile presso Il Centro Multifunzionale “Il Maggiore” (Via Al Torrente San Bernardino, 49), a partire dalle 9.30 si terrà la 46^ Assemblea Regionale Avis.   Saranno presenti 145 delegati Avis, rappresentanti delle istituzioni e molti dirigenti delle organizzazioni del volontariato, del terzo settore e sportive. L’Assemblea(...)

continua »

Altre notizie

Un brutto Novara crolla a Vicenza

Un brutto Novara crolla a Vicenza
Un Novara autore di una prova incolore esce sconfitto dal Menti di Vicenza. Gli azzurri in partenza danno l'idea di poter controllare la partita e trovano anche il vantaggio con Macheda. Il gol però sembra accontentare il Novara e a poco sale il Vicenza. Ebagua Bellomo e Orlando  trovano tre gol che annichiliscono la squadra di Boscaglia su cui scende la notte. Novara abulico(...)

continua »

Altre notizie

Sorpreso con della droga: condannato a un anno di reclusione

Sorpreso con della droga: condannato a un anno di reclusione
NOVARA, Un anno di reclusione e 2mila euro di multa. Si è concluso così lunedì pomeriggio 24 aprile, in Tribunale a Novara, il processo a carico di S.N., cittadino marocchino residente a Vercelli. L’uomo, fermato a febbraio in via Magenta, nella zona a ridosso della stazione ferroviaria, era a processo per spaccio di sostanze stupefacenti e per non aver ottemperato(...)

continua »

Altre notizie

Gli appuntamenti a Novara e dintorni in questi giorni di festa

Gli appuntamenti a Novara e dintorni in questi giorni di festa
MOSTRE NOVARA Miserere mei Sino al 29 gennaio è visibile nel quadriportico del Duomo la mostra “Miserere mei. Immagini e visioni in terra gaudenziana”, iniziativa ideata e promossa dell’Ufficio dei Beni culturali della Diocesi di Novara con l’Atl, “Instagramersnovara”, in collaborazione con il Capitolo della Cattedrale novarese, Arcidiocesi(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top