Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
domenica, 24 settembre 2017
 
 
Articolo di: lunedì, 28 agosto 2017, 8:12 p.

La Guardia Costiera sul Lago Maggiore: interventi aumentati

Un servizio che dura da quasi 10 anni

Anche quest’anno è  attivo dal 1° luglio al 31 agosto  il servizio operativo di soccorso e di assistenza a favore di persone e mezzi nautici nelle acque del Lago Maggiore svolto dalla Guardia Costiera di Genova. Un servizio che dura dal 2008 e che il prossimo anno compirà dieci anni. Attualmente la sala operativa del Nucleo Mezzi Navali Guardia Costiera-Lago Maggiore è a Solcio di Lesa: sala operativa e mezzi navali dal 2015 sono in provincia di Novara ma per 7 anni sono stati dislocati nel Verbano Cusio Ossola a Verbania. 

Per capire l’impegno del personale impegnato abbiamo intervistato il Comandante 1° Maresciallo Nocchiere di Porto Alessandro Cardinali, di Roma, in servizio durante l’anno in Toscana a Porto S. Stefano: «I 14 militari in servizio sul Lago Maggiore provengono da tutt’Italia. I mezzi che abbiamo in dotazione sono la Motovedetta CP 603 e il battello oceanico A72. Sono imbarcazioni che possono raggiungere i 50 nodi. Il limite di velocità per i natanti civili sul lago è di 25 nodi. Alla data del 22 agosto sono state 260 le ore di navigazione effettuate, 2000 le miglia percorse,  21 le missioni di soccorso 78 le persone assistite o salvate. Sono aumentate le persone assistite rispetto allo scorso anno. Quest’anno sul lago abbiamo registrato un solo decesso, un bagnante annegato, contro i tre dello scorso anno. Tutti questi casi di annegamento sono avvenuti nella stessa zona, molto pericolosa, quella di Punta Vera ad Arona, dove il fondale cambia livello improvvisamente».

Massimo Delzoppo

Leggi di più sul Corriere di Novara in edicola

Articolo di: lunedì, 28 agosto 2017, 8:12 p.

Dal Territorio

Riso, «indispensabile essere uniti»

Riso, «indispensabile essere uniti»
SAN PIETRO MOSEZZO - «Siamo in un mercato ormai globale. L’Italia non è l’unico Paese che produce riso, e nemmeno l’unico che produce buon riso. Per questo dobbiamo imparare a “venderci” meglio e a mantenere una filiera che negli anni ha sempre saputo distinguersi per unità: solo così usciremo dal guado legato alla nuova politica agricola(...)

continua »

Altre notizie

Il Novara cede all’Avellino

Il Novara cede all’Avellino
NOVARA -  AVELLINO  1- 2   NOVARA:  Montipò, Golubovic, Troest, Chiosa, Calderoni, Moscati, Ronaldo (15’ st Da Cruz), Sciaudone, Di Mariano (1’ st Macheda), Maniero, Chajia (36’ st Sansone).  All.:  Corini.   AVELLINO:  Radu, Ngawa, Kresic, Migliorini, Rizzato, Laverone (33’ st Lasik), Paghera(...)

continua »

Altre notizie

Incidente in autostrada: ferito trasportato grave al Cto di Torino

Incidente in autostrada: ferito trasportato grave al Cto di Torino
NOVARA, Incidente stradale lungo l’autostrada A4 Torino-Milano, poco prima delle 13 di oggi, sabato 23 settembre, in direzione del capoluogo lombardo, ancora in territorio novarese.Il sinistro ha coinvolto un’autovettura e un mezzo pesante. Giunto sul posto, il personale dei Vigili del fuoco si è occupato di estrarre un ferito rimasto incastrato nell’auto e ha(...)

continua »

Altre notizie

Domenica a Novara la prima “Pedalata Cicli storici”

Domenica a Novara la prima “Pedalata Cicli storici”
NOVARA - Si svolgerà domenica 24 settembre la prima edizione della  “Pedalata Cicli storici”  organizzata dalla Pro loco Novara con il patrocinio del Comune e dell’Agenzia turistica locale della Provincia di Novara. La pedalata prevede il ritrovo in piazza Gramsci alle 8, quindi la partenza alle 9.30 per Olengo, Terdobbiate, Cascina Barzè,(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top