Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
lunedì, 20 novembre 2017
 
 
Articolo di: lunedì, 28 agosto 2017, 8:12 p.

La Guardia Costiera sul Lago Maggiore: interventi aumentati

Un servizio che dura da quasi 10 anni

Anche quest’anno è  attivo dal 1° luglio al 31 agosto  il servizio operativo di soccorso e di assistenza a favore di persone e mezzi nautici nelle acque del Lago Maggiore svolto dalla Guardia Costiera di Genova. Un servizio che dura dal 2008 e che il prossimo anno compirà dieci anni. Attualmente la sala operativa del Nucleo Mezzi Navali Guardia Costiera-Lago Maggiore è a Solcio di Lesa: sala operativa e mezzi navali dal 2015 sono in provincia di Novara ma per 7 anni sono stati dislocati nel Verbano Cusio Ossola a Verbania. 

Per capire l’impegno del personale impegnato abbiamo intervistato il Comandante 1° Maresciallo Nocchiere di Porto Alessandro Cardinali, di Roma, in servizio durante l’anno in Toscana a Porto S. Stefano: «I 14 militari in servizio sul Lago Maggiore provengono da tutt’Italia. I mezzi che abbiamo in dotazione sono la Motovedetta CP 603 e il battello oceanico A72. Sono imbarcazioni che possono raggiungere i 50 nodi. Il limite di velocità per i natanti civili sul lago è di 25 nodi. Alla data del 22 agosto sono state 260 le ore di navigazione effettuate, 2000 le miglia percorse,  21 le missioni di soccorso 78 le persone assistite o salvate. Sono aumentate le persone assistite rispetto allo scorso anno. Quest’anno sul lago abbiamo registrato un solo decesso, un bagnante annegato, contro i tre dello scorso anno. Tutti questi casi di annegamento sono avvenuti nella stessa zona, molto pericolosa, quella di Punta Vera ad Arona, dove il fondale cambia livello improvvisamente».

Massimo Delzoppo

Leggi di più sul Corriere di Novara in edicola

Articolo di: lunedì, 28 agosto 2017, 8:12 p.

Dal Territorio

Bonifica cava della Romentino Inerti: «A pagare non siano i cittadini»

Bonifica cava della Romentino Inerti: «A pagare non siano i cittadini»
ROMENTINO - Ora che il processo per presunto traffico illecito di rifiuti alla cava della Romentino Inerti si è concluso con sei assoluzioni, l’Amministrazione comunale guarda al futuro con una certa preoccupazione. Che ne sarà del sito di via Torre Mandelli dove sono stati ritrovati rifiuti che lì non dovevano essere? Chi effettuerà la bonifica?(...)

continua »

Altre notizie

Il Novara cede al Bari

Il Novara cede al Bari
NOVARA - BARI 1-2   NOVARA:  Montipò, Golubovic, Mantovani, Del Fabro, Dickmann,Moscati, Orlandi, Sciaudone (11’ st Chajia), Calderoni, Macheda (20’ st Maniero), Da Cruz (26’ st Di Mariano).  All.:  Corini.   BARI:  Micai, Anderson, Gyömbér, Tonucci, Fiamozzi, Petriccione, Basha (25’ st(...)

continua »

Altre notizie

Suno: schianto tra due veicoli, sul posto il 118

Suno: schianto tra due veicoli, sul posto il 118
SUNO, Incidente stradale domenica pomeriggio, intorno alle 18,30, lungo la strada regionale 229 del lago d’Orta, nel territorio di Suno, nel Novarese. Il tutto all’altezza dell’incrocio con la Baraggia di Suno.Qui, per cause in fase di ricostruzione da parte dei Carabinieri di Momo, due veicoli sono entrati in collisione. Sul posto sono intervenuti anche i Vigili del fuoco(...)

continua »

Altre notizie

Don Camillo e Peppone? Sono a Galliate

Don Camillo e Peppone? Sono a Galliate
GALLIATE - Galliate come Brescello. Sta per arrivare a Galliate una “full immersion” nelle atmosfere di Don Camillo e Peppone. E’ in allestimento proprio in questi giorni, a cura della Pro loco, una mostra itinerante, a carattere antologico, all'insegna del "Mondo piccolo" con i personaggi che hanno reso immortale l’autore Giovannino Guareschi. La mostra(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top