Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
sabato, 20 gennaio 2018
 
 
Articolo di: lunedì, 28 agosto 2017, 8:12 p.

La Guardia Costiera sul Lago Maggiore: interventi aumentati

Un servizio che dura da quasi 10 anni

Anche quest’anno è  attivo dal 1° luglio al 31 agosto  il servizio operativo di soccorso e di assistenza a favore di persone e mezzi nautici nelle acque del Lago Maggiore svolto dalla Guardia Costiera di Genova. Un servizio che dura dal 2008 e che il prossimo anno compirà dieci anni. Attualmente la sala operativa del Nucleo Mezzi Navali Guardia Costiera-Lago Maggiore è a Solcio di Lesa: sala operativa e mezzi navali dal 2015 sono in provincia di Novara ma per 7 anni sono stati dislocati nel Verbano Cusio Ossola a Verbania. 

Per capire l’impegno del personale impegnato abbiamo intervistato il Comandante 1° Maresciallo Nocchiere di Porto Alessandro Cardinali, di Roma, in servizio durante l’anno in Toscana a Porto S. Stefano: «I 14 militari in servizio sul Lago Maggiore provengono da tutt’Italia. I mezzi che abbiamo in dotazione sono la Motovedetta CP 603 e il battello oceanico A72. Sono imbarcazioni che possono raggiungere i 50 nodi. Il limite di velocità per i natanti civili sul lago è di 25 nodi. Alla data del 22 agosto sono state 260 le ore di navigazione effettuate, 2000 le miglia percorse,  21 le missioni di soccorso 78 le persone assistite o salvate. Sono aumentate le persone assistite rispetto allo scorso anno. Quest’anno sul lago abbiamo registrato un solo decesso, un bagnante annegato, contro i tre dello scorso anno. Tutti questi casi di annegamento sono avvenuti nella stessa zona, molto pericolosa, quella di Punta Vera ad Arona, dove il fondale cambia livello improvvisamente».

Massimo Delzoppo

Leggi di più sul Corriere di Novara in edicola

Articolo di: lunedì, 28 agosto 2017, 8:12 p.

Dal Territorio

I sentieri del vino Boca e l’Unesco

I sentieri del vino Boca e l’Unesco
Una cartina per favorire la conoscenza a livello internazionale di un territorio storico del Novarese e i suoi vini preziosi. Dalla collaborazione tra Il Club per l’Unesco Terre del Boca e i produttori del Boca doc è nata “I sentieri del vino. Percorsi tra i vigneti del Boca doc”. La cartina,  è stata presentata ufficialmente prima di Natale nella(...)

continua »

Altre notizie

Igor Volley, una sconfitta che brucia

Igor Volley, una sconfitta che brucia
OSIMO - Dopo Busto anche Novara viene costretta alla sconfitta al tie break dalla Lardini Filottrano, dimostratasi in casa molto difficile da affrontare ma l’Igor non è stata sicuramente all’altezza del suo nome. Una sconfitta incredibile che brucia: la squadra azzurra, presentatasi nelle Marche in piena emergenza, ha ad un certo punto rischiato anche una più che(...)

continua »

Altre notizie

Marano Ticino: incidente tra due autovetture

Marano Ticino: incidente tra due autovetture
MARANO, Serie di incidenti stradali nelle ultime ore sulle strade del Novarese. A Marano Ticino, lungo la ss 32, al km. 19,450, due autovetture, una Ford Fiesta, guidata da un 23enne di Novara, e una Citroen C3, alla cui guida c'era un 39enne di Marano, sono entrate in collisione. Il conducente della Fiesta è stato condotto al Pronto soccorso dell'ospedale Maggiore di Novara dal(...)

continua »

Altre notizie

Ragazzi Harraga, mostra al Broletto

Ragazzi Harraga, mostra al Broletto
NOVARA - Martedì prossimo verrà inaugurata al Broletto “Sguardi sui ragazzi harraga”, la mostra fotografica che racconta del progetto pilota, partito da Palemo, di accoglienza e, soprattutto d‘inserimento lavorativo e abitativo, dei giovani migranti che giungono in Italia soli. L’iniziativa è curata dal Ciai (Centro Italiano aiuti(...)

continua »

Altre notizie

^ Top