Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
giovedì, 23 novembre 2017
 
 
Articolo di: mercoledì, 13 settembre 2017, 10:06 m.

La Carta degli studenti novaresi per un mondo sostenibile

Elaborata sulla base degli indicatori dell’Agenda 2030 dell’Onu

NOVARA - "Combattere sete, fame, solitudine, indigenza, ipernutrizione e malnutrizione con unità, semplicità, umiltà e sensibilità per una qualità della vita migliore; ridurre lo spreco alimentare tramite l'azione dei Giovani nelle vesti di attori e promotori internazionali del "Cibo" sul fronte attivo della lotta alla povertà; stimolare i Giovani nel far proprio quel ruolo duplice e peculiare di attivi protagonisti nell'ambito della lotta alla fame nel mondo, malnutrizione, ipernutrizione ma anche nella sensibilizzazione dei Giovani; promuovere un rapporto di forte coesione e collaborazione tra i Giovani di tutto il Mondo a livello globale e locale; favorire il lavoro in agricoltura come forza propulsiva di benessere e sviluppo sociale": questi gli obiettivi della Carta della Sostenibilità elaborata da un gruppo di lavoro della Consulta Provinciale degli Studenti di Novara, organo di rappresentanza all’interno della scuola secondaria di secondo grado, coordinato dalla professoressa Gabriella Colla, referente dell'Ufficio scolastico territoriale. La Carta è stata presentata in Municipio al sindaco Alessandro Canelli e all'assessore alle Politiche giovanili Franco Caressa dalla professoressa Colla e da una rappresentanza degli studenti.  "La sostenibilità deve essere un impegno e un obiettivo culturale. Siamo lieti del fatto che, all’interno della nostra realtà, ciò venga ricordato dalla scuola e dai giovani - dicono gli amministratori comunali - siamo grati al mondo della scuola novarese per l’elaborazione della Carta della Sostenibilità, documento d’indirizzo sulle possibili iniziative volte al benessere degli studenti e “patto” cooperativo con Istituzioni e imprese. Ringraziamo la professoressa Colla, per aver proposto e coordinato questa iniziativa, a livello nazionale primo documento ufficiale elaborato dalle giovani generazioni sulla base degli indicatori dell’Agenda 2030 dell’Onu".

La professoressa Colla ricorda che la Carta della Sostenibilità, "è un’iniziativa pionieristica che ci rende particolarmente orgogliosi: il lavoro dei nostri ragazzi sarà condiviso a livello nazionale ed internazionale. Ufficialmente la Carta sarà presentata il 27 settembre all’Itas “Bonfantini” nell’ambito di uno specifico convegno, oltre che consegnata il 13 settembre al presidente dell’Associazione industriali Fabio Ravanelli. Un particolare ringraziamento da parte mia va ai giovani che sono stati parte attiva di questo progetto, ovvero Federica Genero (ora studentessa alla Facoltà di Economia del Turismo dell'Upo, ndr), Andrea Crema dell'IIS "Fermi" di Arona, Francesco Antonio Fittipaldi del Liceo delle Scienze Umane "Contessa Tornielli Bellini" di Novara". 

Articolo di: mercoledì, 13 settembre 2017, 10:06 m.

Dal Territorio

Il Novara cede al Bari

Il Novara cede al Bari
NOVARA - BARI 1-2   NOVARA:  Montipò, Golubovic, Mantovani, Del Fabro, Dickmann,Moscati, Orlandi, Sciaudone (11’ st Chajia), Calderoni, Macheda (20’ st Maniero), Da Cruz (26’ st Di Mariano).  All.:  Corini.   BARI:  Micai, Anderson, Gyömbér, Tonucci, Fiamozzi, Petriccione, Basha (25’ st(...)

continua »

Altre notizie

Crac Phonemedia, gli ex dipendenti in aula

Crac Phonemedia, gli ex dipendenti in aula
NOVARA, Nuova udienza, martedì mattina in Tribunale a Novara, per il crac “Phonemedia”, vicenda che ha interessato molto da vicino anche il capoluogo gaudenziano. In aula, a questa nuova udienza del processo, che riguarda una delle vicende più discusse degli ultimi anni in città, anche cinque ex lavoratori, una parte dei venti che si sono costituiti parte(...)

continua »

Altre notizie

Sgarbi al teatro Coccia con il suo "Michelangelo"

Sgarbi al teatro Coccia con il suo "Michelangelo"
NOVARA - Vittorio Sgarbi torna a Novara venerdì 24 novembre per lo spettacolo al Teatro Coccia "Michelangelo" (inizio alle 21, evento fuori stagione). Il critico d'arte, la cui collezione è in mostra al castello di Novara fino al 14 gennaio, racconterà la vita del Buonarroti accompagnato dalla musica di Valentino Corvino (compositore, in scena interprete) e assieme alle(...)

continua »

Altre notizie

Chiude la discarica di Barengo, urge trovare un altro impianto

Chiude la discarica di Barengo, urge trovare un altro impianto
La discarica di Barengo chiuderà nel 2018, è l’unico impianto sul territorio del Novarese per lo smaltimento dei rifiuti indifferenziati e urge trovare un altro impianto dove conferire circa 58.000 tonnellate all’anno. Tre le soluzioni possibili. Il bando di gara si chiude con un vincitore oppure il progetto di un sopralzo. In alternativa prende piede(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top