Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
venerdì, 17 novembre 2017
 
 
Articolo di: giovedì, 04 maggio 2017, 11:26 m.

L’Igor Volley torna grande e schianta Modena

La squadra di Fenoglio ritrova i suoi automatismi e riesce a giocare al massimo

NOVARA - Pari e patta. L’Igor con una gara ancora una volta di grande spessore, spazza via la Liu Jo Modena con un netto 3-0, rimettendo in gioco la finale scudetto. Le azzurre hanno riscattato alla grande il passo falso di gara 1, dimostrandosi nuovamente aggressive e con gli occhi di tigre nel proprio gioco, proprio come lo si era visto nella semifinale con Casalmaggiore. Ad un avvio favorevole a Modena (4-6), l’Igor risponde con un parziale favorevole di 7-0 (11-6) sul turno di battuta di Laura Dijkema, inframmezzato dal primo time out infruttuoso della panchina modenese che deve stoppare l’avanzata azzurra ancora sul 14-8. Novara è assatanata, aggredisce l’avversaria e conduce le danze mettendola in difficoltà nettamente in tutte le zone del campo. Le bianconere emiliane vanno sotto di 9 lunghezze in corrispondenza del primo set ball (24-15). E’ Piccinini a chiudere la frazione per Novara (25-16). Il secondo parziale si apre con una decisione arbitrale incomprensibile che penalizza le novaresi; Modena ne approfitta per scattare avanti (2-6) ma l’Igor torna viva in campo e rimonta agguantando il pari sul 6-6 con ace di Piccinini. Belien, la centrale olandese della LiuJo, trova le misure a muro e conquista per la sua squadra il nuovo vantaggio (8-11) che costringe Fenoglio a fermare il gioco. Il tecnico, con la squadra sotto di 5 (10-15), cambia regia; dentro Cambi per Dijkema e Novara piano piano rientra in gioco ricucendo fino a -1 (18-19) ma lo sforzo non è purtroppo completato perché Modena allunga di nuovo (19-23). Barun spara forte in battuta ma Heyrman fa (22-24). La stessa croata annulla il set ball e Chirichella pareggia il conto a muro (24-24). Il set si risolve per la Igor al secondo tentativo utile con una bomba della “Regina” Katarina (27-25) per il tripudio del PalaIgor. Confermata Cambi in regia per la Igor, il terzo set parte sulle ali del set precedente; Barun martella subito da posto 2 e in battuta e Modena non regge. Novara vola (6-1) e il time out di Gaspari è obbligato. Entra Caracuta per Ferretti e Modena ricuce con la solita Belien (10-9). Ma l’Igor c’è, torna viva e produttiva; Chirichella e Piccinini confezionano il nuovo scatto in avanti (15-11). Alberti, entrata su Cambi, e Bonifacio chiudono la porta a muro e Novara resta distante (19-15) e il traguardo si avvicina ma bisogna sudarselo perché Modena non cede. Infatti le bianconere di Gaspari tornano sotto (21-20) ma l’Igor ha l’impennata giusta per allungare (23-21) e chiudere (25-23). Sabato alle 20.45 gara 3 al PalaIgor.
Attilio Mercalli  

Leggi di più sul Corriere di Novara di giovedì 4 maggio 2017 


Articolo di: giovedì, 04 maggio 2017, 11:26 m.

Dal Territorio

Una nazionale sempre più novarese

Una nazionale sempre più novarese
NOVARA - Prima Montipò e adesso Dickmann. In pochi mesi il Novara ha visto debuttare in nazionale due suoi “gioielli” fatti in casa.  Ad inizio stagione era toccato al portierino “made in Novara” esordire con l’Under 21 in un’amichevole ufficiale, martedì la stessa gioia l’ha provata il biondo terzino milanese: novanta minuti(...)

continua »

Altre notizie

Controlli di caccia: sequestrato fucile ‘irregolare’

Controlli di caccia: sequestrato fucile ‘irregolare’
OLEGGIO, Nel corso del week end passato sono stati eseguiti alcuni controlli di caccia sul territorio del Novarese. A conclusione dell’attività, una persona è stata denunciata all’Autorità giudiziaria e, contro un’altra, è stato elevato un verbale di sanzione amministrativa. L’11 novembre i militari della Stazione Carabinieri(...)

continua »

Altre notizie

Don Camillo e Peppone? Sono a Galliate

Don Camillo e Peppone? Sono a Galliate
GALLIATE - Galliate come Brescello. Sta per arrivare a Galliate una “full immersion” nelle atmosfere di Don Camillo e Peppone. E’ in allestimento proprio in questi giorni, a cura della Pro loco, una mostra itinerante, a carattere antologico, all'insegna del "Mondo piccolo" con i personaggi che hanno reso immortale l’autore Giovannino Guareschi. La mostra(...)

continua »

Altre notizie

Bonifica cava della Romentino Inerti: «A pagare non siano i cittadini»

Bonifica cava della Romentino Inerti: «A pagare non siano i cittadini»
ROMENTINO - Ora che il processo per presunto traffico illecito di rifiuti alla cava della Romentino Inerti si è concluso con sei assoluzioni, l’Amministrazione comunale guarda al futuro con una certa preoccupazione. Che ne sarà del sito di via Torre Mandelli dove sono stati ritrovati rifiuti che lì non dovevano essere? Chi effettuerà la bonifica?(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top