Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
giovedì, 19 ottobre 2017
 
 
Articolo di: venerdì, 24 febbraio 2017, 7:21 m.

Impianti sportivi trecatesi più moderni e funzionali: i lavori al PalaMezzano

Sostituita la centrale termica degli anni ‘90

TRECATE - Dopo il restyling degli spogliatoi del PalaMezzano, inaugurati a novembre, l’Amministrazione comunale ha fatto eseguire nuovi interventi di ammodernamento degli impianti sportivi trecatesi. «A dicembre  - dichiarano il consigliere incaricato ai Lavori Pubblici, Mauro Bricco, e il consigliere incaricato allo Sport, Giovanni Varone -  sfruttando il periodo di inattività delle palestre nelle vacanze natalizie, grazie all’ottima sinergia tra il Settore Lavori Pubblici ed il Settore Sport, sono stati effettuati due importanti interventi sull’impianto di riscaldamento del PalaMezzano, in cui si erano verificati problemi nella produzione di acqua calda sanitaria ad uso delle docce, sia della palestra che del campo sportivo. Viste le condizioni precarie delle tubazioni interrate e considerata la vetustà del bollitore per la produzione di acqua calda sanitaria inserito nella caldaia, si è deciso di finanziare la sostituzione del vecchio impianto, risalente agli anni ’90, con uno nuovo, passando così da un sistema tradizionale a un sistema di caldaie a condensazione di ultima generazione con funzionamento a cascata, installando inoltre due bollitori verticali da 1500 litri ciascuno, che garantiranno la produzione di acqua calda per tutte le attività che si svolgono in palestra. Grazie ai fondi stanziati a bilancio si è potuto completamente ristrutturare e adeguare la centrale termica del palazzetto, sia per quanto riguarda l’impianto elettrico che per l’impianto termico a gas, garantendo in tal modo  oltre ad un ottimale funzionamento degli impianti, anche un notevole risparmio di combustibile e di energia elettrica». «Sempre al Pala Mezzano - continua Varone - si è  intervenuti sulle vetrate poste sul lato ovest della struttura, risolvendo l’annoso problema dell’irraggiamento solare che provocava un fastidioso disturbo per i giocatori durante le manifestazioni sportive, specialmente nelle ore pomeridiane. Un altro obiettivo raggiunto riguarda la piscina coperta dove l’annoso problema della centrale termica destinata al riscaldamento dell’acqua per le vasche è stato finalmente risolto grazie all’impegno dell’Amministrazione comunale che ha stanziato i fondi necessari. La centrale termica, risalente ai tempi della costruzione della piscina agli inizi degli anni ’90 e mai sostituita, non solo comportava notevoli problemi nel regolare funzionamento per la produzione dell’acqua calda (con conseguente disagio per l’utenza), ma, come noto, generava consumi molto elevati». «Con l’intervento radicale effettuato – precisa Bricco - si è provveduto allo smantellamento dell’intera centrale termica esistente, all’installazione di tre moduli termici a condensazione e di una nuova canna fumaria e al rifacimento di tutto l’impianto elettrico e di regolazione di tutta l’impiantistica idraulica». «L’attenzione all’impiantistica sportiva – conclude Varone – rientra nel programma dell’Amministrazione che intende valorizzare e sostenere l’attività delle associazioni sportive locali».
Daniela Uglietti

Articolo di: venerdì, 24 febbraio 2017, 7:21 m.

Dal Territorio

Igor Volley in festa al Teatro Coccia

Igor Volley in festa al Teatro Coccia
NOVARA - Il Teatro Coccia addobbato a festa, griffato in ogni angolo con il tricolore dello scudetto e gremito in ogni ordine di posto, è stato protagonista anche quest’anno dell’apertura ufficiale, ieri sera, della stagione agonistica della Igor Volley Novara, neo campione d’Italia, con la presentazione della squadra. Anche in questa occasione, Lorenzo Dallari, vice(...)

continua »

Altre notizie

Indagine dei Carabinieri: tre in manette per droga

Indagine dei Carabinieri: tre in manette per droga
Era diventata il punto di riferimento di molti giovani per lo spaccio di sostanze stupefacenti. Negli ultimi mesi, l’area di via San Bernardino da Siena a Novara era monitorata dai militari del Nucleo Investigativo dei Carabinieri, perché era stato ripetutamente segnalato un sospetto “via vai” di giovani in varie ore della giornata. Le indagini, durate(...)

continua »

Altre notizie

Con "Copenaghen" si apre il cartellone di Prosa al Teatro Coccia

Con "Copenaghen" si apre il cartellone di Prosa al Teatro Coccia
NOVARA - Si apre il cartellone di Prosa 2017/2018 al Teatro Coccia. Sabato 21 ottobre alle 21 e domenica 22 alle 16 sarà in scena "Copenaghen" con Umberto Orsini, Massimo Popolizio, Giuliana Lo Jodice. In un luogo che ricorda un'aula di fisica, immersi in un'atmosfera quasi irreale, tre persone, due uomini e una donna, parlano di cose successe in un lontano passato, cose(...)

continua »

Altre notizie

Corsi aperti a Borgomanero, la proposta: "Prima ora di sosta gratuita"

Corsi aperti a Borgomanero, la proposta: "Prima ora di sosta gratuita"
Borgomanero  - “Sembrava di essere in un giorno normale, quando lungo i quattro corsi e in piazza Martiri le auto circolano liberamente”: questo uno dei commenti a caldo raccolti tra i commercianti del centro cittadino venerdì pomeriggio, riaperto al traffico automobilistico nell’ambito di un progetto sperimentale che prevede per la durata di sei mesi, sino al 2(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top