Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
venerdì, 15 dicembre 2017
 
 
Articolo di: sabato, 23 settembre 2017, 7:54 p.

Il Novara cede all’Avellino

Gli azzurri sconfitti in casa dagli Irpini

NOVARA - AVELLINO 1- 2

 

NOVARA: Montipò, Golubovic, Troest, Chiosa, Calderoni, Moscati, Ronaldo (15’ st Da Cruz), Sciaudone, Di Mariano (1’ st Macheda), Maniero, Chajia (36’ st Sansone). All.: Corini.

 

AVELLINO: Radu, Ngawa, Kresic, Migliorini, Rizzato, Laverone (33’ st Lasik), Paghera (11’ st D’Angelo), Di Tacchio, Molina, Asencio, Ardemagni (36’ st Castaldo). All.: Novellino

 

Marcatori: 13’ pt Ardemagni, 29’ pt Ardemagni, 44’ st Maniero

Arbitro: Saia di Palermo

Novara – L’Avellino per la prima volta nella sua storia vince a Novara, dove l’unico punto conquistato risaliva al 13 gennaio 1974 (Novara -Avellino 0-0). Lo fa tramite una partita giocato in modo concreto e con un Ardemagni in gran giornata. Ma al di là della prova degli Irpini sono gli azzurri che hanno deluso come prestazione collettiva. Come ha ammesso a fine gara Corini « Ci siamo creati problemi da soli ». I calciatori novaresi sono apparsi troppo contratti fin dall'inizio. Incassato poi il primo gol la partita si è messa come sperava l’Avellino. La seconda rete biancoverde in possibile fuorigioco ha sicuramente condizionato il risultato, ma il Novara parte la rete di Maniero nel finale non ha mai portato pericoli alla porta avversaria se non su una punizione di Ronaldo. La squadra è parsa poco lucida e anche atleticamente non al meglio. Ancora una volta il Novara ha incassato una rete nel primo quarto d’ora. Al 13’ Molina mette crossa da sinistra, Ardemagni si inserisce tra Chiosa e Troest e con un tocco supera Montipò. Al 24’ Ronaldo su punizione impegna Radu che devia sopra la traversa, ma cinque minuto dopo arriva il raddoppio ospite. Asencio, smista ad Ardemagni che, in possibile fuorigioco, con i giocatori azzurri che si fermano controlla e segna. Nella ripresa fatica il Novara e resta poi in dieci. Entrato da 8’ minuti al 23’ Da Cruz si fa espellere per aver rivolto un gesto all’arbitro dopo un cartellino giallo. Dieci minuti prima era stato espulso Novellino. La partita non cambia, Ardemagni a 9’ dalla fine colpisce il palo e al 44’ arriva anche il gol della bandiera per il Novara su colpo di testa di Maniero. Per il Novara ancora una sconfitta che preoccupa. 

m.d.

Articolo di: sabato, 23 settembre 2017, 7:54 p.

Dal Territorio

Igor Volley, brutto esordio in Champions

Igor Volley, brutto esordio in Champions
TREVISO - Esordio amaro in Champions per la Igor Novara uscita sconfitta dal PalaVerde di Treviso in 4 set da una Imoco Conegliano che, in formato Europa, si è dimostrata nettamente superiore. Certo una bella mano gliel'ha data la squadra azzurra, in campo per tre set, quelli persi, giocati senza nerbo, con un atteggiamento totalmente non consono all’impegno, fallosa(...)

continua »

Altre notizie

Città della Salute e ospedale Vco più vicini

Città della Salute e ospedale Vco più vicini
Individuate le risorse per la Città della Salute di Novara e di Torino e per gli ospedali unici dell'Asl To5 e del Vco, oltre al completamento di Verduno e Valle Belbo e per potenziare Fossano, Saluzzo e Savigliano. Un investimento complessivo che sfiora gli 1,5 miliardi di euro sugli ospedali piemontesi. Lo prevede la delibera del piano di edilizia sanitaria che l'assessore(...)

continua »

Altre notizie

Weekend sulle piste del Rosa

Weekend sulle piste del Rosa
MACUGNAGA -Per gli appassionati dello sci, impianti aperti ai piedi del Rosa. Con il weekend di Sant’Ambrogio e dell'Immacolata, si è dato il via alla stagione sciistica. Sole e condizioni ottimali per questo atteso ponte di vacanza sulla neve che ha favorito l’arrivo di molti turisti. Per il primo giorno l’apertura è stata limitata alla prima seggiovia: il tratto(...)

continua »

Altre notizie

Donna cade dal balcone, è in Rianimazione

Donna cade dal balcone, è in Rianimazione
ARONA - Una donna precipita dal balcone e finisce in ospedale, indagano i carabinieri di Arona. Una cittadina marocchina di 32 anni,  sabato, è caduta dal balcone di una palazzina di via Vittorio Veneto per cause ancora da chiarire. Molto probabilmente un incidente all’origine del fatto. Forse la donna è caduta mentre si trovava a svolgere alcuni lavori di pulizia(...)

continua »

Altre notizie

^ Top