Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
sabato, 20 gennaio 2018
 
 
Articolo di: lunedì, 28 agosto 2017, 2:09 p.

Il Novara Calcio deve completare l’opera

Dopo il beffardo stop di Carpi si lavora sugli ultimi innesti

NOVARA - Ultimi quattro giorni di mercato per completare il Novara Calcio edizione 2017-2018. Il direttore sportivo Domenico Teti è al lavoro per consegnare entro giovedì sera l’organico definitivo a mister Corini. Le indicazioni arrivate dalla afosa serata di Carpi serviranno alla società azzurra per dare un volto finale all’assetto della squadra chiamata ad affrontare una stagione che si preannuncia davvero impegnativa. 
C’è da dire che la prestazione di sabato sera, nonostante l’immeritata sconfitta, ha dato segnali chiari, perlopiù incoraggianti, mettendo in mostra alcuni giocatori che nelle intenzioni non figuravano come “titolarissimi”, Chajia e Da Cruz ad esempio senza dimenticare Di Mariano. Ma la cosa che salta di più all’occhio è il carattere mostrato dall’intero gruppo non solo sul terreno di gioco.
Certo, ci sono alcune situazioni da valutare, a centrocampo e, dopo l’infortunio di Tartaglia, che sembra di una certa gravità, sulla corsia esterna di destra.
Proprio in questi reparti potrebbero arrivare i rinforzi utili, come lo stesso Teti ha spiegato nel dopogara di Carpi: «In mezzo al campo e sugli esterni faremo qualcosa, ma gli innesti saranno collegati ad alcune situazioni in uscita ormai note da tempo. Chajia? Anche se dovessimo venderlo l’ultimo giorno in questa stagione rimarrà con noi».

Paolo De Luca

Nella foto la rabbia dei giocatori del Novara Calcio nel concitato finale al “Cabassi” di Carpi: gli azzurri sono usciti battuti, ma protestano per due rigori “solari” non concessi dall’arbitro (foto Patrucco)
Leggi di più sul Corriere di Novara in edicola

Articolo di: lunedì, 28 agosto 2017, 2:09 p.

Dal Territorio

Igor Volley, una sconfitta che brucia

Igor Volley, una sconfitta che brucia
OSIMO - Dopo Busto anche Novara viene costretta alla sconfitta al tie break dalla Lardini Filottrano, dimostratasi in casa molto difficile da affrontare ma l’Igor non è stata sicuramente all’altezza del suo nome. Una sconfitta incredibile che brucia: la squadra azzurra, presentatasi nelle Marche in piena emergenza, ha ad un certo punto rischiato anche una più che(...)

continua »

Altre notizie

Marano Ticino: incidente tra due autovetture

Marano Ticino: incidente tra due autovetture
MARANO, Serie di incidenti stradali nelle ultime ore sulle strade del Novarese. A Marano Ticino, lungo la ss 32, al km. 19,450, due autovetture, una Ford Fiesta, guidata da un 23enne di Novara, e una Citroen C3, alla cui guida c'era un 39enne di Marano, sono entrate in collisione. Il conducente della Fiesta è stato condotto al Pronto soccorso dell'ospedale Maggiore di Novara dal(...)

continua »

Altre notizie

Ragazzi Harraga, mostra al Broletto

Ragazzi Harraga, mostra al Broletto
NOVARA - Martedì prossimo verrà inaugurata al Broletto “Sguardi sui ragazzi harraga”, la mostra fotografica che racconta del progetto pilota, partito da Palemo, di accoglienza e, soprattutto d‘inserimento lavorativo e abitativo, dei giovani migranti che giungono in Italia soli. L’iniziativa è curata dal Ciai (Centro Italiano aiuti(...)

continua »

Altre notizie

I sentieri del vino Boca e l’Unesco

I sentieri del vino Boca e l’Unesco
Una cartina per favorire la conoscenza a livello internazionale di un territorio storico del Novarese e i suoi vini preziosi. Dalla collaborazione tra Il Club per l’Unesco Terre del Boca e i produttori del Boca doc è nata “I sentieri del vino. Percorsi tra i vigneti del Boca doc”. La cartina,  è stata presentata ufficialmente prima di Natale nella(...)

continua »

Altre notizie

^ Top