Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
giovedì, 19 ottobre 2017
 
 
Articolo di: martedì, 01 agosto 2017, 9:33 m.

Il futuro del nuoto novarese

L'assessore Perugini incontra il presidente regionale della Fin

NOVARA - Nella mattinata di ieri l'assessore allo Sport Federico Perugini ha incontrato a Novara il Presidente del Comitato Regionale Piemonte e Valle d'Aosta della Federazione Italiana Nuoto, Luca Albonico. Si è trattato di un incontro proficuo, che ha visto la condivisione di una serie di problematiche, argomenti e prospettive del movimento del nuoto agonistico novarese.

"Ho gradito molto la visita del Presidente Albonico, persona cordiale ed attenta alla volontà della nostra amministrazione di sostenere, nel pieno rispetto delle regole, le attività agonistiche natatorie - dichiara l'Assessore Perugini –. Ad Albonico ho illustrato le recenti problematiche emerse e le nuove tariffe introdotte dalla nostra Amministrazione per l'utilizzo corsie dello Sporting del Terdoppio. Abbiamo condiviso, al riguardo, l’accessibilità garantita alla piscina stessa: si tratta infatti di tariffe tra le più basse d'Italia. mi sono sentito in dovere di manifestare la preoccupazione per come si è delineato il quadro novarese ribadendo l'impegno dell'Amministrazione a riordinare, per quanto possibile e in prospettiva futura, i rapporti tra Comune e società di nuoto, con l'unico obiettivo di garantire agli atleti ed alle loro famiglie una seria continuità. Certamente, ciò può accadere solo con la volontà delle società di nuoto di collaborare".

Il Presidente Regionale della FIN, Albonico, ha commentato così l'incontro: "E' nell'interesse di Federnuoto tutelare le proprie società e garantire loro un futuro, per questo ho incontrato l'Assessore Perugini con il quale in un dialogo aperto sono stati condivisi i principali argomenti e le prospettive future. In ambito sportivo, trovo assolutamente ragionevole quanto esposto e proposto dal Comune".

L'assessore Perugini e il Presidente Regionale FIN Albonico, si sono dati appuntamento a settembre per proseguire nel costruttivo dialogo avviato.

Articolo di: martedì, 01 agosto 2017, 9:33 m.

Dal Territorio

Igor Volley in festa al Teatro Coccia

Igor Volley in festa al Teatro Coccia
NOVARA - Il Teatro Coccia addobbato a festa, griffato in ogni angolo con il tricolore dello scudetto e gremito in ogni ordine di posto, è stato protagonista anche quest’anno dell’apertura ufficiale, ieri sera, della stagione agonistica della Igor Volley Novara, neo campione d’Italia, con la presentazione della squadra. Anche in questa occasione, Lorenzo Dallari, vice(...)

continua »

Altre notizie

15 arresti tra Novara e Abbiategrasso per le truffe del "Caro nipote"

15 arresti tra Novara e Abbiategrasso per le truffe del "Caro nipote"
NOVARA, 15 arresti tra Novara e Milano nell'ambito di un'inchiesta coordinata dalla Procura della Repubblica di Milano. Una vicenda con al centro numerosissime truffe, tentate e anche consumate, ai danni di molti anziani. Le truffe sono quelle definite del "Caro Nipote", in quanto gli anziani venivano contattati telefonicamente da un finto parente in difficoltà e venivano convinti a(...)

continua »

Altre notizie

Con "Copenaghen" si apre il cartellone di Prosa al Teatro Coccia

Con "Copenaghen" si apre il cartellone di Prosa al Teatro Coccia
NOVARA - Si apre il cartellone di Prosa 2017/2018 al Teatro Coccia. Sabato 21 ottobre alle 21 e domenica 22 alle 16 sarà in scena "Copenaghen" con Umberto Orsini, Massimo Popolizio, Giuliana Lo Jodice. In un luogo che ricorda un'aula di fisica, immersi in un'atmosfera quasi irreale, tre persone, due uomini e una donna, parlano di cose successe in un lontano passato, cose(...)

continua »

Altre notizie

Corsi aperti a Borgomanero, la proposta: "Prima ora di sosta gratuita"

Corsi aperti a Borgomanero, la proposta: "Prima ora di sosta gratuita"
Borgomanero  - “Sembrava di essere in un giorno normale, quando lungo i quattro corsi e in piazza Martiri le auto circolano liberamente”: questo uno dei commenti a caldo raccolti tra i commercianti del centro cittadino venerdì pomeriggio, riaperto al traffico automobilistico nell’ambito di un progetto sperimentale che prevede per la durata di sei mesi, sino al 2(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top