Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
sabato, 20 gennaio 2018
 
 
Articolo di: sabato, 13 maggio 2017, 10:04 m.

Igor Volley, al via i festeggiamenti

Domani bagno di folla in piazza Martiri

La prima volta non si scorda mai. Sulle magliette celebrative, spuntate sul parquet del PalaPanini di Modena dopo l’ultimo punto messo a terra dalla squadra di Fenoglio, è impressa la storia degli ultimi quindici anni della pallavolo novarese.
Al sesto tentativo è arrivato come una liberazione questo primo storico scudetto, che porta il marchio della Igor ma anche il contributo fondamentale di tante realtà imprenditoriali del territorio. Un tripudio di bandiere azzurre sventolano nel tempio italiano del volley e la data dell’11 maggio 2017 rimarrà negli annali.
Adesso è tempo di gioire. Finalmente, a Novara, può esplodere la festa. Una festa che vedrà tutta la città coinvolta in questo fine settimana. L’appuntamento ufficiale è stato fissato per domani, domenica 14 maggio, alle ore 18.30 in piazza Martiri, dove è previsto un autentico bagno di folla con l’abbraccio di tutta la cittadinanza alle ragazze, allo staff tecnico e alla dirigenza che saliranno sul palco già allestito per le altre manifestazioni in programma. E giovedì sera gran finale nello stand del “Corriere di Novara” alla Fiera Campionaria.
Ma anche oggi pomeriggio, sul manto sintetico dello stadio “Silvio Piola” di viale Kennedy, tra il primo e secondo tempo del match di calcio tra Novara e Virtus Entella ci sarà la passerella della Igor, che mostrerà ai tifosi azzurri la Coppa di campione d’Italia 2017.
E proprio dal Novara Calcio sono arrivate subito le congratulazioni alla società capeggiata dalla famiglia Leonardi, attraverso il direttore generale Paolo Morganti («da parte nostra i sentiti complimenti alla Igor. Una vittoria che è motivo d’orgoglio per tutti i novaresi»). Un segno tangibile dei rapporti che si sono instaurati in questi anni e che hanno riportato in auge l’intero movimento sportivo cittadino.
E le parole dell’assessore allo sport Federico Perugini vanno in questa direzione: «Oltre alla città la Igor ha regalato lo scudetto anche a tutta la comunità sportiva. Una vittoria che deve essere motivo d’orgoglio e di appartenenza per tutte le discipline giovanili e dilettantistiche e servire da stimolo per quel movimento che ho avuto il piacere di conoscere in questi mesi, fatto di piccole e grandi realtà, ma soprattutto di passione e volontariato».
Insomma, un successo importante in uno sport di vertice, che però dovrà anche ripercuotersi su tutte le realtà che ogni giorno portano faticosamente a compimento i loro obiettivi. Nel pieno spirito Agil. Da dove tutto è incominciato...
Paolo De Luca 

Leggi di più sulla storica vittoria della Igor Volley sul Corriere di Novara di sabato 13 maggio 2017 

Articolo di: sabato, 13 maggio 2017, 10:04 m.

Dal Territorio

Igor Volley, una sconfitta che brucia

Igor Volley, una sconfitta che brucia
OSIMO - Dopo Busto anche Novara viene costretta alla sconfitta al tie break dalla Lardini Filottrano, dimostratasi in casa molto difficile da affrontare ma l’Igor non è stata sicuramente all’altezza del suo nome. Una sconfitta incredibile che brucia: la squadra azzurra, presentatasi nelle Marche in piena emergenza, ha ad un certo punto rischiato anche una più che(...)

continua »

Altre notizie

Marano Ticino: incidente tra due autovetture

Marano Ticino: incidente tra due autovetture
MARANO, Serie di incidenti stradali nelle ultime ore sulle strade del Novarese. A Marano Ticino, lungo la ss 32, al km. 19,450, due autovetture, una Ford Fiesta, guidata da un 23enne di Novara, e una Citroen C3, alla cui guida c'era un 39enne di Marano, sono entrate in collisione. Il conducente della Fiesta è stato condotto al Pronto soccorso dell'ospedale Maggiore di Novara dal(...)

continua »

Altre notizie

Ragazzi Harraga, mostra al Broletto

Ragazzi Harraga, mostra al Broletto
NOVARA - Martedì prossimo verrà inaugurata al Broletto “Sguardi sui ragazzi harraga”, la mostra fotografica che racconta del progetto pilota, partito da Palemo, di accoglienza e, soprattutto d‘inserimento lavorativo e abitativo, dei giovani migranti che giungono in Italia soli. L’iniziativa è curata dal Ciai (Centro Italiano aiuti(...)

continua »

Altre notizie

I sentieri del vino Boca e l’Unesco

I sentieri del vino Boca e l’Unesco
Una cartina per favorire la conoscenza a livello internazionale di un territorio storico del Novarese e i suoi vini preziosi. Dalla collaborazione tra Il Club per l’Unesco Terre del Boca e i produttori del Boca doc è nata “I sentieri del vino. Percorsi tra i vigneti del Boca doc”. La cartina,  è stata presentata ufficialmente prima di Natale nella(...)

continua »

Altre notizie

^ Top