Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
lunedì, 29 maggio 2017
 
 
Articolo di: venerdì, 19 maggio 2017, 9:48 m.

Con So.crem alla scoperta dei beni artistici del cimitero cittadino

Domenica giornata di visite gratuite

NOVARA - Domenica 21 maggio, l’associazione Società novarese di cremazione organizza, come lo scorso anno, una visita guidata al cimitero cittadino.
"L’iniziativa – spiega l’assessore ai Lavori pubblici Simona Bezzi – si svolgerà con il patrocinio del Comune: ci sembra un’occasione culturale molto interessante per conoscere veri e propri monumenti di pregio storico e artistico all’interno del camposanto. Ringraziamo pertanto la So.crem per averci coinvolti in questa iniziativa, peraltro dovuta rispetto alla convenzione in essere tra l’Ente e la stessa So.crem".
I presidente di So.crem Ezio Ferraris ha ricordato che "insieme con noi, nell’organizzazione dell’iniziativa, collaborano anche il Liceo classico linguistico “Carlo Alberto” e l’associazione “Exitus”, presieduta da Guido Peagno, “emanazione” di So.crem nata a luglio dell’anno scorso per dare aiuto e informazioni sulle varie tipologie di esequie per quanto riguarda la scelta della ritualità e l’aspetto burocratico. Saper leggere e proporre la bellezza e la ricchezza storica del più grande museo della città ha richiesto tempo, studio e attenzione. Grazie alla passione di Donatella Depaoli, insegnante di storia dell’arte al Liceo Classico e Linguistico “Carlo Alberto”, è nato un progetto ambizioso che vuole coinvolgere i novaresi di domani in un percorso di conoscenza da condividere con tutte le persone che cercano il significato della bellezza: saranno infatti gli studenti ad accompagnare i visitatori alla scoperta dell'arte funeraria e alla ricerca dei personaggi che hanno fatto grande Novara".
Le visite, a titolo gratuito, si svolgeranno lungo tutto l’arco della giornata, in mattinata dalle 10 alle 12 (ultima visita alle 11) e nel pomeriggio dalle 15 alle 17 (ultima visita alle 16).
Il punto di accoglienza sarà sotto il portico all’ingresso del cimitero, in viale Curtatone: una volta raggiunto il numero di partecipanti per la formazione dei gruppi, si inizierà la visita, che avrà la durata di un’ora circa.

Articolo di: venerdì, 19 maggio 2017, 9:48 m.

Dal Territorio

Novara-Boscaglia: giorni cruciali

Novara-Boscaglia: giorni cruciali
NOVARA - Giorni decisivi per la guida del Novara Calcio. A metà settimana è previsto l’atteso incontro con Roberto Boscaglia per il rinnovo del contratto in scadenza il prossimo 30 giugno. Nei giorni scorsi l’intesa sembrava ormai solamente legata alla firma del tecnico siciliano, atteso in città tra martedì e mercoledì. Ma da Novarello non(...)

continua »

Altre notizie

Ruba merce alla Lidl di Arona e fugge, spintonando la guardia: arrestato

Ruba merce alla Lidl di Arona e fugge, spintonando la guardia: arrestato
ARONA, Nella serata di sabato 27 maggio i Carabinieri dell’aliquota radiomobile della Compagnia di Arona, nel Novarese, hanno tratto in arresto E.R., cittadino marocchino classe 1971, già conosciuto dalle Forze dell’Ordine, in quanto reputato responsabile del reato di rapina impropria commessa ai danni del supermercato Lidl di via Vittorio Veneto. L’uomo, infatti,(...)

continua »

Altre notizie

Week end ricco di eventi a Novara

Week end ricco di eventi a Novara
NOVARA – Weekend ricco di eventi a Novara. Alle 10 di domani, sabato 13 maggio, è in programma l’inaugurazione della Fiera Campionaria che rimarrà allestita in viale Kennedy fino al 21 maggio. Tante e interessanti come sempre le realtà presenti: ci sarà anche il Corriere di Novara con un suo stand e tanti eventi e incontri. Sempre domani il Lions(...)

continua »

Altre notizie

Alla Pro loco di Arona 100mila euro all’anno

Alla Pro loco di Arona 100mila euro all’anno
ARONA - La Pro loco e il Comune di Arona nei giorni scorsi hanno firmato una convenzione annuale che prevede un contributo di 100mila euro per una città a vocazione turistica. Un contributo comunale che copre per metà le spese, mentre per la restante parte verranno cercati tra sponsor, bandi, tesseramenti e contributi tra i commercianti e gli associati Ascom. Sono tante le(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top