Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
venerdì, 17 novembre 2017
 
 
Articolo di: venerdì, 28 aprile 2017, 3:58 p.

Atletica leggera, il 93enne Antonio Nacca protagonista del “Meeting Città di Novara”

Il veteranissimo continua a stupire

NOVARA - E’ stata un’edizione del Meeting Città di Novara di atletica leggera piuttosto intensa quella che si è tenuta domenica scorsa al campo Andrea Gorla di Novara per l’organizzazione del locale Team Atletico Mercurio. Al mattino un centinaio di giovanissimi provenienti da tutta la provincia e da quella vicine di Vercelli e Vco sono convenuti per darsi battaglia in competizioni serratissime contrassegnate da allegria e sana competizione; al pomeriggio, invece, spazio ad oltre 200 atleti evoluti e anche a qualcuno un po’ più che maturo i cui risultati hanno lasciato a bocca aperta il buon pubblico che ha gremito le tribune dell’impianto cittadino.

In particolare, Antonio Nacca (Amatori Masters Novara), classe 1923, ha fatto scrosciare gli applausi per aver concluso dopo 6’13”40 la gara dei 1.000 metri, realizzando il nuovo limite italiano sulla distanza, un’impresa straordinaria per il veteranissimo atleta cittadino premiato, nell’occasione, dall’assessore allo sport del Comune di Novara Federico Perugini.

L’impresa di Nacca è stata poi bissata da quella del valsesiano Benito Bertaggia (Zegna Trivero), lui, invece, annata 1937, “solo” ottantenne, il quale ha frantumato il primato nazionale dei 300 metri con il crono di 54”87. Detto di queste straordinari esempi di longevità agonistica, le gare hanno vissuto su altri momenti esaltanti, come quello fatto vivere dalla giovanissima Alice Piana (ASD Gravellona Vco) artefice di un sensazionale 3’01”61 nei 1000 metri cadette, terza migliore prestazione italiana dell’anno sulla distanza.

Ma i colori novaresi non sono certo stati a guardare: per la squadra di casa della Mercurio, rimarchevole la doppietta di Simone Impelliccieri su 150 metri (16”78) e 300 metri (36”01), mentre Chiara Rollini ha fatto suoi i 300 metri in 44”51, Andrea Calgaro i 300 hs in 43”52, Chiara Bozzola l’analoga gara femminile coperta in 52”43, Letizia Panagini il salto in lungo con 4,32 e Fabio Turchetta i 1000 metri in 2’44”88, dopo una volata contestata, mentre, nel settore giovanile, Irene Laviani, 46”30 sui 300 cadetti e Gabriele Di Pasquale, 4,49 nel salto in lungo ragazzi, sono anch’essi saliti sul gradino più alto del podio.

Per gli altri club novaresi presenti alla giornata, due affermazioni per l’Atletica Trinacria per merito di Marco Stefanoli nei 300 hs cadetti chiusi in 44”46 e di Camilla Massetti nei 3000 metri femminili, mentre, per l’Atletica Galliate, splendida doppietta per Martina Penzolo nei 60 ragazze (9” netti) e nel salto in lungo. Successi pure per Iris Mameli Scifo (Marathon Bellinzago) nei 300 hs cadette con il buon tempo di 51”55, per Mattia Rossi (GAO Libertas Oleggio), il quale ha dimostrato la sua superiorità nel salto in lungo cadetti con un balzo misurato a 5,41, e per Mattia Guarneri (Atl. Ovest Ticino) che ha portato al successo la squadra camerese nei 60 metri con un eccellente 8”5.

Paolo Canazza

Articolo di: venerdì, 28 aprile 2017, 3:58 p.

Dal Territorio

Una nazionale sempre più novarese

Una nazionale sempre più novarese
NOVARA - Prima Montipò e adesso Dickmann. In pochi mesi il Novara ha visto debuttare in nazionale due suoi “gioielli” fatti in casa.  Ad inizio stagione era toccato al portierino “made in Novara” esordire con l’Under 21 in un’amichevole ufficiale, martedì la stessa gioia l’ha provata il biondo terzino milanese: novanta minuti(...)

continua »

Altre notizie

Controlli di caccia: sequestrato fucile ‘irregolare’

Controlli di caccia: sequestrato fucile ‘irregolare’
OLEGGIO, Nel corso del week end passato sono stati eseguiti alcuni controlli di caccia sul territorio del Novarese. A conclusione dell’attività, una persona è stata denunciata all’Autorità giudiziaria e, contro un’altra, è stato elevato un verbale di sanzione amministrativa. L’11 novembre i militari della Stazione Carabinieri(...)

continua »

Altre notizie

Don Camillo e Peppone? Sono a Galliate

Don Camillo e Peppone? Sono a Galliate
GALLIATE - Galliate come Brescello. Sta per arrivare a Galliate una “full immersion” nelle atmosfere di Don Camillo e Peppone. E’ in allestimento proprio in questi giorni, a cura della Pro loco, una mostra itinerante, a carattere antologico, all'insegna del "Mondo piccolo" con i personaggi che hanno reso immortale l’autore Giovannino Guareschi. La mostra(...)

continua »

Altre notizie

Bonifica cava della Romentino Inerti: «A pagare non siano i cittadini»

Bonifica cava della Romentino Inerti: «A pagare non siano i cittadini»
ROMENTINO - Ora che il processo per presunto traffico illecito di rifiuti alla cava della Romentino Inerti si è concluso con sei assoluzioni, l’Amministrazione comunale guarda al futuro con una certa preoccupazione. Che ne sarà del sito di via Torre Mandelli dove sono stati ritrovati rifiuti che lì non dovevano essere? Chi effettuerà la bonifica?(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top