Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
sabato, 24 febbraio 2018
 
 
Articolo di: martedì, 28 novembre 2017, 11:57 m.

Addio alla storica cartolaia di Romentino

Cristina è stata stroncata dalla malattia a 58 anni

ROMENTINO - Ti accoglieva sempre con il sorriso. Quel sorriso che la malattia ha spento per sempre. Venerdì scorso è mancata Cristina De Gasperi, stroncata a soli 58 anni da un male incurabile contro cui ha lottato con tutte le forze in questi ultimi mesi: con il marito Gianantonio Maghaghi ha gestito per vent’anni la cartoleria di piazza Garibaldi, storica rivendita di giornali del paese.  Sempre al fianco di Gianni, e prima della suocera Maria Pezzaga che aveva rilevato il negozio nel centro storico di Romentino coadiuvata dal marito Lino, durante la malattia Cristina De Gasperi ha voluto essere presente dietro il bancone, con quella gentilezza e quella affabilità che la caratterizzavano. Anche ora che l’attività è passata alla figlia Catia e al marito Stefano la sua professionalità si rivelava preziosa. Anni di impegno, per lei che era figlia d’arte visto che il papà era titolare della rinomata pasticceria del paese, avevano maturato in Cristina una profonda competenza: gli studi artistici avevano affinato il suo gusto estetico, trasformando la cartoleria in un esercizio ricco di articoli capace di attirare una vasta clientela anche da fuori paese. Con una cura meticolosa allestiva le vetrine, sempre pronta a dare importanza a ogni piccolo dettaglio. Credeva nel suo lavoro che svolgeva con grande abnegazione: come non ricordare l’entusiasmo con cui sosteneva le iniziative in cui era coinvolto il Corriere di Novara. Già presidente dell’Associazione Commercianti Romentinesi, aveva onorato il suo incarico con passione e dedizione, prendendo a cuore le sorti dell’intero comparto e impegnandosi in prima persona nell’organizzazione di iniziative volte a sostenere la categoria in paese. Impegno ma anche tante idee per dare nuovo slancio al lavoro, coinvolgendo i colleghi in manifestazioni riuscite e che saranno ricordate per sempre. Tre anni fa aveva voluto anche tentare la carriera amministrativa: si era candidata per le elezioni comunali nella lista civica “Romentino nel cuore” guidata da Carlo Gambaro. Una scelta nata dalla volontà di impegnarsi per Romentino mettendo a disposizione la competenza nel suo settore e tanta voglia di fare. L’urna non era stata favorevole alla coalizione, tanto che solo il candidato sindaco è entrato in Consiglio comunale, ma anche dopo il voto Cristina non ha mai voluto far mancare il suo appoggio al gruppo, seguendo da vicino la vita amministrativa. Ieri pomeriggio l’ultimo saluto nella chiesa parrocchiale di Romentino.

Eleonora Groppetti 

Articolo di: martedì, 28 novembre 2017, 11:57 m.

Dal Territorio

Volley la Igor conquista la Coppa Italia

Volley la Igor conquista la Coppa Italia
Grande Igor Volley a Bologna. Contro Conegliano conquista la Coppa Italia imponendosi per 3 a 1. Dopo la Supercoppa italiana arriva anche il secondo sigillo per le novaresi. Sul Corriere di Novara di lunedì 19 febbraio cronaca e commenti del trionfo azzurro.  Foto www.agilvolley.com 

continua »

Altre notizie

Terza rapina in villa in tre giorni: l'ultimo episodio a Granozzo

Terza rapina in villa in tre giorni: l'ultimo episodio a Granozzo
GRANOZZO, Ancora una rapina in un'abitazione, in particolare in una villa, nel Novarese. E adesso è davvero allarme. Negli ultimi anni si fatica a ricordare una serie così lunga di episodi di rapine perpetrate ai danni di abitazioni private in provincia di Novara. E, soprattutto, così ravvicinate, a distanza solo di 24 ore, o anche meno, una dall'altra. Dopo gli(...)

continua »

Altre notizie

"Oneshot": moto d’epoca restaurate

"Oneshot": moto d’epoca restaurate
NOVARA -  Si svolge a Casa Bossi, via Pier Lombardo 4, oggi sabato 24 e domenica 25 febbraio, dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 19, la mostra "Oneshot". E' un'esposizione di moto d'epoca restaurate: Bmw R69s del 1965; Bmw r75/5 del 1973; Hercules 100gs America del 1968; Hercules gs 125 del 1972; BSA b25ss del 1972; Laverda 750SF del 1970; Yamaha xs 2 del 1973;Bultaco alpina 250 del(...)

continua »

Altre notizie

Il territorio ribadisce il no a Shell

Il territorio ribadisce il no a Shell
«In questa fase solo “ascolto” del terreno, nessuna attività perforativa sul territorio; un contributo importante alla ricerca scientifica (possibili collaborazioni con Università); impatto ambientale pressoché nullo grazie a tecnologie all’avanguardia. E ancora: non più di 3-4 mesi, una volta ottenute le necessarie autorizzazioni per(...)

continua »

Altre notizie

^ Top