Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
sabato, 24 febbraio 2018
 
 
Articolo di: martedì, 10 gennaio 2017, 8:02 p.

A processo per diffamazione per un video su youtube: giovane assolto

Una vicenda nata a Momo per una stele dedicata a un partigiano

NOVARA, Un giovane di Momo finisce a processo per diffamazione per un filmato apparso su youtube (il canale dove si possono condividere e porre filmati). Stando all’accusa avrebbe postato su questo mezzo internet un video in cui una famiglia, sempre di Momo, ha reputato di essere stata offesa. Una storia che vede, in qualche modo, anche il coinvolgimento dell’Amministrazione comunale del paese del Novarese; una vicenda che stamattina, in Tribunale a Novara, ha visto l’assoluzione nei confronti del giovane, assistito dall’avvocato Alessandro Brustia.

Tutto parte dalla richiesta dei famigliari di un partigiano morto nella seconda guerra mondiale. La famiglia chiede alla Giunta di poter dedicare una stele commemorativa al congiunto. L’Amministrazione accoglie la richiesta e decide che la lapide debba essere collocata in un punto preciso di Momo. Stando ad alcuni però, in quella zona, avrebbe arrecato problemi al traffico. Una 15ina di persone lo fa presente all’Amministrazione, che però dà l’okay per la stele in quella zona del paese. Poco dopo questa decisione appare in rete un video ironico, in cui si prende in giro la Giunta, che, stando al filmato, avrebbe voluto fare così solo un favore alla famiglia.

I congiunti del partigiano scoprono il filmato e si muovono per tutelarsi. Il finale della storia in aula: il giudice ha assolto il ragazzo perché non c’è prova che sia stato lui a mettere il video su youtube.

mo.c.

 



Articolo di: martedì, 10 gennaio 2017, 8:02 p.

Dal Territorio

Terza rapina in villa in tre giorni: l'ultimo episodio a Granozzo

Terza rapina in villa in tre giorni: l'ultimo episodio a Granozzo
GRANOZZO, Ancora una rapina in un'abitazione, in particolare in una villa, nel Novarese. E adesso è davvero allarme. Negli ultimi anni si fatica a ricordare una serie così lunga di episodi di rapine perpetrate ai danni di abitazioni private in provincia di Novara. E, soprattutto, così ravvicinate, a distanza solo di 24 ore, o anche meno, una dall'altra. Dopo gli(...)

continua »

Altre notizie

Volley la Igor conquista la Coppa Italia

Volley la Igor conquista la Coppa Italia
Grande Igor Volley a Bologna. Contro Conegliano conquista la Coppa Italia imponendosi per 3 a 1. Dopo la Supercoppa italiana arriva anche il secondo sigillo per le novaresi. Sul Corriere di Novara di lunedì 19 febbraio cronaca e commenti del trionfo azzurro.  Foto www.agilvolley.com 

continua »

Altre notizie

"Oneshot": moto d’epoca restaurate

"Oneshot": moto d’epoca restaurate
NOVARA -  Si svolge a Casa Bossi, via Pier Lombardo 4, oggi sabato 24 e domenica 25 febbraio, dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 19, la mostra "Oneshot". E' un'esposizione di moto d'epoca restaurate: Bmw R69s del 1965; Bmw r75/5 del 1973; Hercules 100gs America del 1968; Hercules gs 125 del 1972; BSA b25ss del 1972; Laverda 750SF del 1970; Yamaha xs 2 del 1973;Bultaco alpina 250 del(...)

continua »

Altre notizie

Il territorio ribadisce il no a Shell

Il territorio ribadisce il no a Shell
«In questa fase solo “ascolto” del terreno, nessuna attività perforativa sul territorio; un contributo importante alla ricerca scientifica (possibili collaborazioni con Università); impatto ambientale pressoché nullo grazie a tecnologie all’avanguardia. E ancora: non più di 3-4 mesi, una volta ottenute le necessarie autorizzazioni per(...)

continua »

Altre notizie

^ Top