Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
martedì, 23 gennaio 2018
 
 
Articolo di: giovedì, 11 gennaio 2018, 12:01 p.

A Macugnaga valanga mette a rischio squadra Enel

In Ossola paesi isolati e traffico in tilt per il maltempo

MACUGNAGA - Alle tre di notte tra lunedì e martedì si è sfiorata la tragedia: una valanga si è staccata nella zona del Tambach, verso il sentiero che conduce all’Alpe Bill e si è abbattuta tra l’antico Dorf di Chiesa Vecchia e il centro sportivo. Apparentemente non vi sono stati danni, anche perché la slavina ha interessato una zona verde che un tempo ospitava la pista baby con skilift. Ma a quell’ora della notte in quel punto era all’opera una squadra composta da sei tecnici dell’Enel per ripristinare una linea dell’alta tensione caduta per la pesante neve. 
«Abbiamo temuto di morire – queste le parole di uno dei tecnici che stava su un traliccio di 15 metri insieme ad un collega, con altri quattro sotto. - Eravamo dietro la Chiesa Vecchia di Macugnaga, per tirare due conduttori a 15mila volt, caduti per il peso della neve. Io e un collega eravamo sul traliccio quando abbiamo sentito dei rumori di neve che si distaccava e un forte vento. Poi abbiamo sentito un boato sopra la nostra testa. In un attimo abbiamo capito quello che stava succedendo. All'improvviso ci ha sfiorati la valanga ma per fortuna siamo stati investiti solamente da tantissima polvere di neve. I colleghi a terra sono scappati verso le case per ripararsi, io e il collega abbiamo abbracciato il traliccio sul quale eravamo per la paura e per difenderci dal forte spostamento d'aria. Sono stati attimi di paura e terrore», conclude uno degli operai.

Il maltempo ha avuto quindi conseguenze negative in Ossola con paesi isolati e traffico in tilt a causa delle strade ridotte in uno stato penoso. Oltre Macugnaga, in Valle Antigorio ad esempio  dove rimane tuttora chiusa la strada comunale tra il paese di Goglio e l’alpe Devero dove una slavina rischia di cadere sulla carreggiata. 

Leggi di più sul Corriere di Novara in edicola

Articolo di: giovedì, 11 gennaio 2018, 12:01 p.

Dal Territorio

Incidente a Cameri sulla 32: tre feriti

Incidente a Cameri sulla 32: tre feriti
CAMERI, Bilancio di tre feriti per un incidente stradale avvenuto domenica 21 gennaio alle 18 a Cameri, in provincia di Novara, lungo la strada statale 32. Il sinistro ha visto il coinvolgimento di una Skoda Fabia, alla cui guida c’era un milanese classe 1961, e altri veicoli, che si trovavano fermi in colonna. A intervenire per rilevare l’incidente, la Polizia stradale di(...)

continua »

Altre notizie

Il Probiotical Rugby Novara torna a vincere!

Il Probiotical Rugby Novara torna a vincere!
NOVARA - Il Probiotical Rugby Novara torna a vincere! Si è conclusa 30 a 26 la partita che i novaresi hanno giocato ieri pomeriggio, domenica 21 gennaio, contro l’Amatori & Union Rugby Milano in casa, al campo Leone Laurenti. Queste le formazioni del match, arbitrato da Pierangelo Savio di Torino: per il Probiotical Cerutti Michele, Stofella Andrea, Battaglia Giulio, Vicari(...)

continua »

Altre notizie

Ragazzi Harraga, mostra al Broletto

Ragazzi Harraga, mostra al Broletto
NOVARA - Martedì prossimo verrà inaugurata al Broletto “Sguardi sui ragazzi harraga”, la mostra fotografica che racconta del progetto pilota, partito da Palemo, di accoglienza e, soprattutto d‘inserimento lavorativo e abitativo, dei giovani migranti che giungono in Italia soli. L’iniziativa è curata dal Ciai (Centro Italiano aiuti(...)

continua »

Altre notizie

I sentieri del vino Boca e l’Unesco

I sentieri del vino Boca e l’Unesco
Una cartina per favorire la conoscenza a livello internazionale di un territorio storico del Novarese e i suoi vini preziosi. Dalla collaborazione tra Il Club per l’Unesco Terre del Boca e i produttori del Boca doc è nata “I sentieri del vino. Percorsi tra i vigneti del Boca doc”. La cartina,  è stata presentata ufficialmente prima di Natale nella(...)

continua »

Altre notizie

^ Top