Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
sabato, 20 gennaio 2018
 
 
Articolo di: sabato, 13 maggio 2017, 6:38 p.

“Dal riso alle Alpi” con la Granfondo Novara “Marcello Bergamo”

E’ lo slogan della gara ciclistica, numerosi gli eventi collaterali

NOVARA - Si svolgerà domani, domenica 14 maggio, la terza edizione della Granfondo Novara “Marcello Bergamo” organizzata dal Gs  Alpi di Vittorio Mevio. “Dal riso alle Alpi”, come recita lo slogan della manifestazione, si potrà pedalare sui tre percorsi “corto” di 124.3 km e 889 metri di dislivello, “medio” di 148.8 km e1.762 metri di dislivello e “lungo” di 171.3 km e 2.235 metri di dislivello.  Partenza comune in Piazza Martiri della Libertà alle ore 9. Dopo un avvio “controllato” i corridori attraverseranno via XX Settembre, il Cavalcavia di San Martino, via Valsesia con la partenza volante all’uscita di Novara (km. 2.5). La gara si snoderà attraverso i Comuni di San Pietro Mosezzo (fraz. Cesto), Briona, Castellazzo Novarese, Mandello Vitta, Sillavengo, Carpignano Sesia. A Ghislarengo si entrerà in provincia di Vercelli e si proseguirà per Lenta e Rovasenda. A Brusnengo, in provincia di Biella (km 47), i primi saliscendi ed a Curino (km. 51) al bivio per Pray Biellese la prima salita della Colma di Baltigati. Seguirà la discesa verso Baltigati e Ponzone (fraz. di Trivero). Al km 58.6 i percorsi si divideranno. Il “corto” svolterà a destra verso Pray Biellese mentre il “medio” e il “lungo” a sinistra, dove affronteranno la salita di Trivero. Ad Azoglio (frazione di Crevacuore) al km. 64.7, alla rotonda per Sostegno i tracciati si ricongiungeranno per attraversare Serravalle Sesia, il fiume Sesia e tornare in provincia di Novara. La corsa proseguirà per Grignasco, il Santuario di Boca, Boca, Baraggia di Boca, Piano Rosa, discesa verso Cureggio, Fontaneto d’Agogna, Cavaglio d’Agogna, Cavaglietto, Barengo, Proh (frazione di Briona). Dal bivio di Castellazzo si ripercorrerà in senso inverso il tracciato iniziale come avverrà anche per il percorso cittadino di Novara, fino a Piazza Martiri dove, verso mezzogiorno, giungeranno i primi concorrenti del “corto”. Premiazioni dalle 15. Da oggi, sabato 13 maggio, a Novara il via agli eventi collaterali. Alle 9 in piazza Martiri apre l’area Expo, dalle 17 la Long Ride Spinning  di 118 minuti curata dal Centro Alcarotti con musica dal vivo. Dalle 10 alle 12 e dalle 14.30 alle 19.30, presso la Sala Borsa, verifica tessere e consegna pacchi gara. Dalle 20 festa all’Alcarotti in Via Pajetta. Domani mattina dalle 6.30 alla Sala Borsa disponibile la segreteria di gara, alle 8 l’apertura delle griglie.  Sempre domani, 14 maggio, si terrà anche l’edizione 2017 della manifestazione “Bimbinbici”, organizzata dalla sezione novarese della Federazione Italiana Amici della Bicicletta in collaborazione con  il Settore Istruzione del Comune. Ritrovo alle 9 in piazza Puccini, partenza alle 9.45. Attesi circa 500 bambini, accompagnati dai loro genitori. I bambini si muoveranno verso largo Bellini, viale Verdi, viale Giulio Cesare, via Monte San Gabriele, via Giordano, via Vivaldi, via Perosi (con sosta per ristoro alla scuola “Bazzoni”), quindi piazza Montalenti, via Maestra, via Generali, via Camoletti, corso Torino, via XX Settembre, largo Costituente e ritorno in piazza Puccini.Filippo Bezio

Articolo di: sabato, 13 maggio 2017, 6:38 p.

Dal Territorio

Igor Volley, una sconfitta che brucia

Igor Volley, una sconfitta che brucia
OSIMO - Dopo Busto anche Novara viene costretta alla sconfitta al tie break dalla Lardini Filottrano, dimostratasi in casa molto difficile da affrontare ma l’Igor non è stata sicuramente all’altezza del suo nome. Una sconfitta incredibile che brucia: la squadra azzurra, presentatasi nelle Marche in piena emergenza, ha ad un certo punto rischiato anche una più che(...)

continua »

Altre notizie

Marano Ticino: incidente tra due autovetture

Marano Ticino: incidente tra due autovetture
MARANO, Serie di incidenti stradali nelle ultime ore sulle strade del Novarese. A Marano Ticino, lungo la ss 32, al km. 19,450, due autovetture, una Ford Fiesta, guidata da un 23enne di Novara, e una Citroen C3, alla cui guida c'era un 39enne di Marano, sono entrate in collisione. Il conducente della Fiesta è stato condotto al Pronto soccorso dell'ospedale Maggiore di Novara dal(...)

continua »

Altre notizie

Ragazzi Harraga, mostra al Broletto

Ragazzi Harraga, mostra al Broletto
NOVARA - Martedì prossimo verrà inaugurata al Broletto “Sguardi sui ragazzi harraga”, la mostra fotografica che racconta del progetto pilota, partito da Palemo, di accoglienza e, soprattutto d‘inserimento lavorativo e abitativo, dei giovani migranti che giungono in Italia soli. L’iniziativa è curata dal Ciai (Centro Italiano aiuti(...)

continua »

Altre notizie

I sentieri del vino Boca e l’Unesco

I sentieri del vino Boca e l’Unesco
Una cartina per favorire la conoscenza a livello internazionale di un territorio storico del Novarese e i suoi vini preziosi. Dalla collaborazione tra Il Club per l’Unesco Terre del Boca e i produttori del Boca doc è nata “I sentieri del vino. Percorsi tra i vigneti del Boca doc”. La cartina,  è stata presentata ufficialmente prima di Natale nella(...)

continua »

Altre notizie

^ Top