Voci di donna, prosegue la settima edizione del Festival letterario promosso da Libreria Lazzarelli e Circolo dei lettori con il sostegno del Comune di Novara. Dopo incontri molto partecipati come quello con la scrittrice Clara Sanchez (nella foto), il fine settimana si preannuncia ricco di emozioni e di eventi speciali.

Voci di donna, prosegue la settima edizione del Festival letterario

Voci di donna, prosegue festival letterario 2
Il numeroso pubblico presente all’incontro con Clara Sanchez al Circolo dei Lettori di Novara

Vodi di donna continua venerdì 16 marzo alle 21, al Piccolo Coccia dove il pubblico potrà incontrare Roberta Bellesini Faletti che si “farà voce” del compagno di sempre, Giorgio Faletti, attraverso l’opera a cui lo scrittore ha lavorato fino all’ultimo, intitolata “L’ultimo giorno di sole” (Baldini&Castoldi). Ad accompagnare l’autrice, Barbara Cottavoz. Giorgio Faletti (1950-2014) è stato un artista italiano poliedrico e molto amato. Dopo gli esordi come comico e cabarettista, si è distinto come cantautore e, soprattutto, scrittore. Per la maggior parte della sua vita ha avuto al fianco, come compagna, Roberta Bellesini che presenta il lavoro “al quale Giorgio teneva di più e al quale ha messo mano fino alla fine”. Faletti si congeda nel segno di una commovente tenerezza per le cose umane.

La magia delle piante volanti

Sabato 17 marzo alle 15.30, al Circolo dei lettori il Festival procede con un incontro “floreale”, la “Voce di Kokedama”. Un appuntamento a due voci e quattro mani per scoprire la magia delle piante volanti. Valentina Marcoli presenterà il libro della grande esperta di botanica Coraleigh Parker e svelerà ogni segreto riguardante la tecnica di coltivazione kokedama. L’art-flower Enza Molignani realizzerà dal vivo un kokedama.

Leggi anche:  Medici cinesi al Maggiore, continua la collaborazione con il Sichuan Cancer Hospital

Alessandro Milan al Castello

Domenica 18 marzo alle 17, appuntamento con l’attesissima “Voce fuori dal coro” di Alessandro Milan al Castello di Novara con il suo “Mi vivi dentro” (DeAPlaneta), accompagnato da Barbara Bozzola. Giornalista, conduttore, Milan lavora a Radio 24 dal 1999, primo anno di trasmissione dell’emittente. In questo suo primo libro racconta la storia d’amore con sua moglie, Francesca Del Rosso, anche lei giornalista e autrice di diversi libri tra cui “Wondy ovvero come si diventa supereroi per guarire dal cancro”, prematuramente scomparsa a causa di un cancro al seno. La bellissima e struggente lettera di addio del giornalista alla moglie, ha avuto oltre 7 milioni di visualizzazioni in Rete.