NovaraJazz, il programma del primo weekend del festival internazionale di musica giunto quest’anno alla quindicesima edizione.

NovaraJazz, il programma del primo weekend

Prende il via oggi, 24 maggio, la quindicesima edizione di NovaraJazz, il festival internazionale di musica jazz di Novara.  Il primo fine settimana prosegue nel solco del lungo calendario Taste of Jazz dell’inverno e della primavera. Il jazz sposa il cibo e il vino del territorio, in diverse luoghi della città e non solo. Si parte dall’Opificio Cucina e Bottega oggi alle 19.30 con l’inaugurazione della mostra fotografica collettiva “15 anni di NovaraJazz”, che ripercorre alcuni dei momenti più belli che NovaraJazz e il pubblico hanno condiviso dal 2004 ad oggi (evento in collaborazione con Società Fotografica Novarese).

Taste of Jazz ricordando Filippo Rodolfi

Segue alle 20.30 il concerto di NovaraJazz Collective, il collettivo, formato da Francesco Chiapperini (sax baritono, sax alto, clarinetto basso, flauto traverso), Filippo Cozzi (sax tenore, sax alto), Vito Emanuele Galante (tromba), Simone Lobina (chitarra elettrica), Simone Quatrana (piano), Luca Pissavini (contrabbasso) e Andrea Quattrini (batteria). Al concerto si può abbinare aperitivo o cena del menù Boccascena. Info e prenotazioni al 0321 1640587. La serata sarà inoltre l’occasione per ricordare il maestro novarese Filippo Rodolfi, recentemente scomparso. Verrà infatti presentato il CD “Afroamerica and Beyond” sulle sue musiche, realizzato da NovaraJazz anche grazie all’aiuto di Claudio Guida che ha registrato un suo quartetto per sassofoni e ad Antonella Trevisan che ha realizzato la grafica. I ricavi della vendita dei CD saranno in parte devoluti a sostegno del progetto Orchestra di Periferia, a cui Filippo Rodolfi si è dedicato da settembre a dicembre 2017 con grande passione e donando tutta la sua competenza.

ImproveU alla Cascina Bullona di Magenta

Venerdì 25 maggio NovaraJazz si sposta alla Cascina Bullona di Magenta (strada Valle 32) dove vedrà la luce, a seguito di un’intera settimana di “residenza”, il concerto di ImproveU con il violinista Emanuele Parrini, progetto a cura di Enrico Bettinello, commissionato da NovaraJazz. ImproveU è un trio che unisce tre musicisti giovani, innovativi e creativi provenienti da Finlandia, Italia e Norvegia. La sassofonista finlandese Linda Fredriksson, la bassista italiana Silvia Bolognesi e il batterista norvegese Håkon Berre formano un triangolo creativo in cui si fondono linguaggi di improvvisazione differenti. La serata prevede a partire dalle ore 20 cena + concerto. Per informazioni e prenotazioni: 02 97292091, bullona@agriturismobullona.it.

Sabato si parte dal Mulino Vecchio di Bellinzago

NovaraJazz Linda Fredriksson
Linda Fredriksson

Sabato 26 maggio alle 13 al Mulino Vecchio di Bellinzago il primo dei concerti spin off di ImproveU: Linda Fredriksson & Silvia Bolognesi. La sassofonista Linda Fredriksson è uno dei talenti più promettenti nel jazz finlandese. Silvia Bolognesi è una delle contrabbassiste jazz più famose in Italia. Alle 19 Emanuele Parrini & Håkon Berre sono protagonisti del concerto alla Centrale Idroelettrica Orlandi a Galliate. Entrambi gli eventi sono organizzati in collaborazione con Ente Parco del Ticino e Lago Maggiore. Alle 21.30 a Parco Beldì ad Oleggio serata dalle contaminazioni blues con Max Prandi Vintage Trio: Max Prandi alla voce e alla chitarra, Alessandro Porro al contrabbasso e Giancarlo Cova alla batteria, per un viaggio nella tradizione del Delta del Mississipi.

Leggi anche:  Teatro Il Maggiore di Verbania, presentato il cartellone

Pedalata in jazz

NovaraJazz silvia bolognesi
Silvia Bolognesi

Domenica 27 maggio l’immancabile “pedalata in jazz”, giunta alla sua ottava edizione. Un momento che permette di apprezzare e godere al meglio dei sentieri del territorio. Gli appassionati ciclisti di NovaraJazz si trovano alle 9.30 in piazza della Repubblica a Novara per raggiungere in un percorso a tappe Villa Picchetta a Cameri, guidati dall’Associazione Fiab Novara Amici della Bici. Prima tappa al diramatore Cavour, dove ad attenderli alle 11 sarà la sassofonista finlandese Linda Fredriksson. Alle 12 alla località Quercia di Cameri ci sarà la contrabbassista Silvia Bolognesi. Alle 13 a Villa Picchetta tappa finale della gita cicloturistica, dove ad attendere ciclisti e pubblico ci sarà il duo formato da Mauro Avanzini al sax alto e flauto ed Emanuele Parrini al violino.

Nella Vigna

Domenica si prosegue alle 18 in un luogo nuovo per la manifestazione. A Suno nella Vigna (strada Mottoscarone SP18) il concerto di Marthe Lea in solo, impegnata nella presentazione di canzoni popolari norvegesi per chitarra e sassofono. Alle 21 la giornata si conclude al Cascinale dei Nobili di Casalbeltrame con il duo Yugen. Håkon Aase (violino) e Marthe Lea (sax, chitarra e voce). Il loro è un microcosmo musicale radicato nella tradizione popolare norvegese che si muove, però, nei territori della musica contemporanea, e indaga tradizioni “altre” come quelle indiana e dell’estremo oriente.

Kids NovaraJazz

Prosegue l’attenzione di NovaraJazz verso i più piccoli. Sono molte le occasioni per vivere il jazz con i bambini, grazie alla collaborazione con la Libreria la Talpa dei Bambini. Gli appuntamenti Kids si aprono con due Letture Animate fiabe in Jazz: oggi alle 16.30 alla Talpa dei Bambini, con la partecipazione di Vito Emanuele Galante, e venerdì 25 maggio alle 16.30 alla Biblioteca di Galliate. Per informazioni e prenotazioni 0321033949. Sabato 26 maggio alle 10 i bambini mettono le “mani in pasta” con il laboratorio “Facciamo il Pane” al Mulino Vecchio di Bellinzago con Rita Schiavo. Prenotazioni a info@assodidatticamuseale.it o al numero 02 39680518. Domenica 27 maggio alle 13 protagonista è la natura con il laboratorio “Le Foglie In-Forma” con Emanuela Fortuna a Villa Picchetta a Cameri. Appuntamenti realizzati con il sostegno di Comoli Ferrari, in collaborazione con Ente Parco del Ticino e del Lago Maggiore, Associazione Didattica Museale e DidArtLab.

v.s.