Giunge alla dodicesima edizione la rassegna musicale estiva “Musica a Rima”, organizzata dall’associazione turistica Pro Loco di Rima in Valsermenza. Rima è un piccolo paese di origine Walser ai piedi del Monte Rosa, in Valsesia, ed è una frazione del bellissimo comune di Rima San Giuseppe (Vercelli), situato a ben 1417 metri di altitudine. La stagione musicale, che in ogni edizione ha ottenuto un grande successo sia di critica che di pubblico, ha ospitato negli anni passati musicisti jazz come Fabrizio Bosso, Luciano Biondini, Enrico Pieranunzi, il pianista americano Jed Distler, Rita Marcotulli, Paolo Damiani, Paolino Dalla Porta, Bebo Ferra, Guido Manusardi, Sandro Gibellini, Pietro Tonolo e musicisti classici tra cui Cristina Dancila, Antonio Ballista, Massimo Giuseppe Bianchi, Emy Bernecoli, l’orchestra d’archi Interpreti Italiani e altri ancora. Ogni anno numerosi appassionati si ritrovano a Rima accomunati dalla passione per la montagna ma, soprattutto, da quella per la grande musica della quale la rassegna è un’assoluta garanzia da tanti anni. Il programma completo prevede domenica 16 agosto un concerto di musica classica con Massimo Giuseppe Bianchi al pianoforte. In programma J.S. Bach – F. Busoni “Toccata e Fuga in re minore BWV 565”; L. van Beethoven Sonata op. 31 n 2 “La Tempesta”; Franz Liszt, Philip Glass, César Franck. Giovedì 20 agosto concerto con due grandi del jazz: Enrico Pieranunzi al pianoforte (miglior musicista jazz italiano nel 1989, 2003, 2008 e miglior musicista europeo nel 1997) e Rosario Giuliani al sax alto e soprano (miglior sassofonista jazz italiano nel 2010) presenteranno “Duke’s Dream”, omaggio a Duke Ellington. Domenica 23 agosto in calendario un concerto con le chitarre classiche di Claudio Farinone e Peo Alfonsi; questo duo, formato da due dei più quotati chitarristi italiani (Peo Alfonsi suona nella band di Al di Meola e ha collaborato con Pat Metheny, Noa, Miguel Angel Cortes) sarà affiancato da Francesco D’Auria alle percussioni. Proporranno “In3cci” con brani di loro composizione e musiche di Pixinguinha, famosissimo compositore brasiliano di choros, Stefano Battaglia, Ralph Towner e altri ancora. I concerti si terranno nella chiesa parrocchiale di Rima con inizio alle ore 17.30 e ingresso a 10 euro. I ragazzi fino ai 16 anni avranno l’ingresso gratuito. Per informazioni telefonare al numero 345 8095160 oppure scrivere a prolocorima@gmail.com.

Paolo Usellini

Leggi anche:  “Fino all’inferno”: il trailer del nuovo film "made in Bellinzago"

Giunge alla dodicesima edizione la rassegna musicale estiva “Musica a Rima”, organizzata dall’associazione turistica Pro Loco di Rima in Valsermenza. Rima è un piccolo paese di origine Walser ai piedi del Monte Rosa, in Valsesia, ed è una frazione del bellissimo comune di Rima San Giuseppe (Vercelli), situato a ben 1417 metri di altitudine. La stagione musicale, che in ogni edizione ha ottenuto un grande successo sia di critica che di pubblico, ha ospitato negli anni passati musicisti jazz come Fabrizio Bosso, Luciano Biondini, Enrico Pieranunzi, il pianista americano Jed Distler, Rita Marcotulli, Paolo Damiani, Paolino Dalla Porta, Bebo Ferra, Guido Manusardi, Sandro Gibellini, Pietro Tonolo e musicisti classici tra cui Cristina Dancila, Antonio Ballista, Massimo Giuseppe Bianchi, Emy Bernecoli, l’orchestra d’archi Interpreti Italiani e altri ancora. Ogni anno numerosi appassionati si ritrovano a Rima accomunati dalla passione per la montagna ma, soprattutto, da quella per la grande musica della quale la rassegna è un’assoluta garanzia da tanti anni. Il programma completo prevede domenica 16 agosto un concerto di musica classica con Massimo Giuseppe Bianchi al pianoforte. In programma J.S. Bach – F. Busoni “Toccata e Fuga in re minore BWV 565”; L. van Beethoven Sonata op. 31 n 2 “La Tempesta”; Franz Liszt, Philip Glass, César Franck. Giovedì 20 agosto concerto con due grandi del jazz: Enrico Pieranunzi al pianoforte (miglior musicista jazz italiano nel 1989, 2003, 2008 e miglior musicista europeo nel 1997) e Rosario Giuliani al sax alto e soprano (miglior sassofonista jazz italiano nel 2010) presenteranno “Duke’s Dream”, omaggio a Duke Ellington. Domenica 23 agosto in calendario un concerto con le chitarre classiche di Claudio Farinone e Peo Alfonsi; questo duo, formato da due dei più quotati chitarristi italiani (Peo Alfonsi suona nella band di Al di Meola e ha collaborato con Pat Metheny, Noa, Miguel Angel Cortes) sarà affiancato da Francesco D’Auria alle percussioni. Proporranno “In3cci” con brani di loro composizione e musiche di Pixinguinha, famosissimo compositore brasiliano di choros, Stefano Battaglia, Ralph Towner e altri ancora. I concerti si terranno nella chiesa parrocchiale di Rima con inizio alle ore 17.30 e ingresso a 10 euro. I ragazzi fino ai 16 anni avranno l’ingresso gratuito. Per informazioni telefonare al numero 345 8095160 oppure scrivere a prolocorima@gmail.com.

Paolo Usellini