Rossi del Rosa 2018, degustazioni tra colline e cantine

“I Rossi del Rosa”, un itinerario turistico ed enogastronomico. Degustazioni tra cantine e colline del Nord Piemonte, all’ombra della catena del Rosa. Tra vini e assaggi di specialità alimentari tipiche del territorio. Sono numerose le novità dell’edizione 2018 de “I Rossi del Rosa”, l’evento firmato da Slow Food Piemonte e Valle d’Aosta che quest’anno si svolgerà domenica 18 marzo.  La manifestazione è organizzata dalle condotte locali Slow Food di Biella, Colline Novaresi e Vercelli. Coinvolti cinquanta produttori di vino distribuiti sul territorio di tre province. Una passeggiata tra le colline piemontesi, di cantina in cantina, alla scoperta di terre, vini e specialità tipiche. Il tutto sullo sfondo di paesaggi mozzafiato, alcuni dei quali patrimonio dell’Unesco.

“I Rossi del Rosa” e il circuito “Cantine a Nord Ovest”

In famiglia, in gruppo, in auto, in bicicletta, cartina e programma alla mano e bicchiere al collo. Ciascuno è libero di organizzare il proprio giro. “I Rossi del Rosa” daranno il via al circuito “Cantine a Nord Ovest”. La rassegna itinerante ed enogastronomica è composta da sette tappe per promuovere e far conoscere i vini del Piemonte. Domenica 18 marzo saranno due i punti di partenza. Da Fontaneto  d’Agogna, alla sede della condotta Slow Food delle Colline Novaresi. A Lessona all’Enoteca Regionale del Biellese e della Serra in via XI Febbraio 13.

Leggi anche:  Nuovo direttore del Teatro Coccia, tutto riparte dall’inizio

Il programma di domenica 18 marzo

“I Rossi del Rosa” 2018 inizia domenica 18 marzo con ritrovo ai punti di partenza. La giornata si chiuderà a Gattinara, all’Enoteca del Gattinara per un brindisi finale con sorpresa. “I Rossi del Rosa” 2018 si svolgerà anche con il maltempo. “I Rossi del Rosa” è organizzato in collaborazione con il Consorzio Tutela Nebbioli Alto Piemonte, Enoteca Regionale di Gattinara e delle Terre del Nebbiolo del Nord Piemonte, Enoteca Regionale del Biellese e della Serra, ATL Biella, ATL Novara, ATL Vercelli e Pro Loco Fontaneto. Concedono il patrocinio il geoparco “Sesia Val Grande” e i comuni di Boca, Cavaglio d’Agogna, Cossato, Cureggio, Fontaneto d’Agogna, Gattinara, Ghemme, Lessona, Maggiora, Mezzomerico, Roasio, Romagnano Sesia, Sostegno, Suno e Vigliano Biellese.

p.u.