Rossi del Rosa 2018, degustazioni tra colline e cantine

“I Rossi del Rosa”, un itinerario turistico ed enogastronomico. Degustazioni tra cantine e colline del Nord Piemonte, all’ombra della catena del Rosa. Tra vini e assaggi di specialità alimentari tipiche del territorio. Sono numerose le novità dell’edizione 2018 de “I Rossi del Rosa”, l’evento firmato da Slow Food Piemonte e Valle d’Aosta che quest’anno si svolgerà domenica 18 marzo.  La manifestazione è organizzata dalle condotte locali Slow Food di Biella, Colline Novaresi e Vercelli. Coinvolti cinquanta produttori di vino distribuiti sul territorio di tre province. Una passeggiata tra le colline piemontesi, di cantina in cantina, alla scoperta di terre, vini e specialità tipiche. Il tutto sullo sfondo di paesaggi mozzafiato, alcuni dei quali patrimonio dell’Unesco.

“I Rossi del Rosa” e il circuito “Cantine a Nord Ovest”

In famiglia, in gruppo, in auto, in bicicletta, cartina e programma alla mano e bicchiere al collo. Ciascuno è libero di organizzare il proprio giro. “I Rossi del Rosa” daranno il via al circuito “Cantine a Nord Ovest”. La rassegna itinerante ed enogastronomica è composta da sette tappe per promuovere e far conoscere i vini del Piemonte. Domenica 18 marzo saranno due i punti di partenza. Da Fontaneto  d’Agogna, alla sede della condotta Slow Food delle Colline Novaresi. A Lessona all’Enoteca Regionale del Biellese e della Serra in via XI Febbraio 13.

Leggi anche:  Quali sono le proprietà del vino e come consumarlo

Il programma di domenica 18 marzo

“I Rossi del Rosa” 2018 inizia domenica 18 marzo con ritrovo ai punti di partenza. La giornata si chiuderà a Gattinara, all’Enoteca del Gattinara per un brindisi finale con sorpresa. “I Rossi del Rosa” 2018 si svolgerà anche con il maltempo. “I Rossi del Rosa” è organizzato in collaborazione con il Consorzio Tutela Nebbioli Alto Piemonte, Enoteca Regionale di Gattinara e delle Terre del Nebbiolo del Nord Piemonte, Enoteca Regionale del Biellese e della Serra, ATL Biella, ATL Novara, ATL Vercelli e Pro Loco Fontaneto. Concedono il patrocinio il geoparco “Sesia Val Grande” e i comuni di Boca, Cavaglio d’Agogna, Cossato, Cureggio, Fontaneto d’Agogna, Gattinara, Ghemme, Lessona, Maggiora, Mezzomerico, Roasio, Romagnano Sesia, Sostegno, Suno e Vigliano Biellese.

p.u.