Truffa delle monetine, presa la banda

Truffa delle monetine, presa la banda

Aveva colpito anche a Novara la banda che derubava, con la truffa delle monetine, persone che si trovavano nei parcheggi dei supermercati. Una banda che, composta da tre persone, è stata individuata negli scorsi giorni dalla Squadra Mobile della Questura di Cuneo, che ha proceduto all’arresto di un cittadino peruviano, classe 1962, e alla denuncia di altre due persone. Si tratta di un altro cittadino peruviano, residente a Torino come il primo, e un italiano residente in Emilia Romagna, proprietario dell’autovettura con la quale venivano effettuati i colpi. Nome dell’operazione, che ha portato all’identificazione e individuazione dei tre, “Bad coins”.

Le vittime raggirate nei pressi di supermercati

I furti venivano messi in atto con quella che è stata definita la “tecnica delle monetine”. Un raggiro ai danni di automobilisti, in particolare persone anziane e donne. In base all’organizzazione della banda, ad agire, erano due persone. Uno buttava a terra alcune monetine accanto a una vettura, sul lato del guidatore, quindi avvisava l’automobilista, dicendogli che gli erano cadute alcune monete. A quel punto l’automobilista, vittima designata del gruppo, scendeva dal veicolo per controllare e l’altro ladro, invece, ne approfittava e si recava celermente ad aprire la portiera dal lato passeggero, arraffando tutto quanto riuscisse a trovare sul sedile, da borsette a portafogli, passando per borse della spesa e ogni cosa che avesse anche un minimo valore economico. Entrambi, poi, abbandonano il campo, dileguandosi letteralmente.

Leggi anche:  Sul bus senza biglietto, aggredito autista

Otto episodi in tutto il Piemonte

Otto complessivamente gli episodi che vengono contestati ai tre, tra cui un episodio avvenuto a Novara. Altri si sono verificati poi a Cuneo (ben tre casi) e quindi a Torino, Vercelli e ancora ad Alessandria. La Polizia è riuscita ad arrivare ai due sudamericani, all’italiano e all’autovettura grazie alle telecamere di sorveglianza di uno dei supermercati, nel cui parcheggio si era registrato uno dei furti messi in atto dalla banda.
mo.c.