Spacciava tra i giovani, arrestat. Preso in flagranza di reato a Novara un 23enne disoccupato.

Spacciava tra i giovani, arrestato

Ancora attività preventiva dei carabinieri in materia di spaccio di droga tra i giovani. I militari della Compagnia di Novara hanno tratto in arresto in flagranza del reato di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti I. E., nigeriano, classe 1994, residente a Novara, disoccupato. I carabinieri nel corso delle attività di contrasto al dilagare dell’uso di sostanze stupefacenti, specie tra i giovani della città, hanno operato una serie di controlli.

640 grammi di marijuana

Fra le diverse attività di verifica anche quella a carico del giovane nigeriano che, al termine di una perquisizione personale e domiciliare, veniva trovato in possesso di sei involucri in cellophane contenenti complessivi 640 grammi di marijuana, della somma in contanti di e 3.385 euro in banconote di vario taglio, un bilancino di precisione, un trita tabacco e vario materiale atto al confezionamento delle dosi. Il tutto è stato sottoposto a sequestro. Dopo l’arresto il giovane nigeriano è comparso dinanzi al giudice del Tribunale di Novara che ha convalidato l’arresto ed ha disposto il rinvio dell’udienza ad altra data.
m.d.