GALLIATE, Un 19enne residente a Galliate, nel Novarese, è stato arrestato lo scorso 23 febbraio dai Carabinieri della locale Stazione per maltrattamenti in famiglia.

Il giovane, italiano, stando a quanto riferito dai militari, già in passato si era reso responsabile di azioni vessatorie nei confronti dei propri genitori. Poco prima dell’intervento dei Carabinieri, in occasione di un litigio, aveva prima aggredito a parole e poi fisicamente sia il padre sia la madre, cagionando loro lievi lesioni. Nei confronti del giovane è stata disposta la misura cautelare del divieto d’avvicinamento ai luoghi frequentati dalle vittime.

mo.c.

 

Per saperne di più leggi il Corriere di Novara in edicola


GALLIATE, Un 19enne residente a Galliate, nel Novarese, è stato arrestato lo scorso 23 febbraio dai Carabinieri della locale Stazione per maltrattamenti in famiglia.

Il giovane, italiano, stando a quanto riferito dai militari, già in passato si era reso responsabile di azioni vessatorie nei confronti dei propri genitori. Poco prima dell’intervento dei Carabinieri, in occasione di un litigio, aveva prima aggredito a parole e poi fisicamente sia il padre sia la madre, cagionando loro lievi lesioni. Nei confronti del giovane è stata disposta la misura cautelare del divieto d’avvicinamento ai luoghi frequentati dalle vittime.

mo.c.

 

Leggi anche:  Prostituzione in appartamento con... la ghirlanda

Per saperne di più leggi il Corriere di Novara in edicola