Frana in Valle Vigezzo, concluso il vertice per la riapertura della Statale. I tempi si prevedono molto lunghi. A perdere la vita a causa della frana una coppia di cittadini svizzeri, la cui auto è stata travolta dai massi.

Frana in Valle Vigezzo, concluso il vertice per la riapertura della Statale

Si è concluso nella tarda mattinata di oggi, lunedì di Pasquetta il vertice svoltosi nel municipio di Re, in Ossola, per programmare gli interventi di riapertura della strada statale 337 della Valle Vigezzo. La Statale è stata interrotta nel pomeriggio della domenica di Pasqua da una frana in località Meis. La frana ha provocato la morte di una coppia, marito e moglie, di Brione Verzasca, nel Canton Ticino.

La coppia sepolta nell’auto sotto i massi

Una tragica fine per i due cittadini svizzeri, lui di 50 anni, lei di 53, rimasti intrappolati nelle lamiere dell’auto, sepolta sotto la frana. Le ricerche, anche con l’ausilio delle unità molecolari del soccorso alpino civile e della Gdf sono durate fino all’imbrunire. Al termine la conferma che non vi sono altre persone rimaste coinvolte nella frana, oltre alle due vittime ticinesi.

Leggi anche:  Condannato a 30 anni l'omicida del maneggio

Sopralluogo sul luogo della tragedia

Il vertice in municipio è stato preceduto da un sopralluogo nella zona della frana. Al vertice hanno partecipato il sindaco di Re e gli amministratori del territorio, unitamente alle Forze dell’ordine. Presenti anche gli onorevoli Enrico Borghi, Mirella Cristina, Alberto Gusmeroli ed il senatore Enrico Montani, oltre al vice presidente della Regione Aldo Reschigna e il presidente della Provincia del Verbano Cusio Ossola Stefano Costa. Presenti anche diversi tecnici e geologi, oltre a personale e dirigenti della Ferrovia Vigezzina. In merito agli interventi di riapertura della strada, i tempi si prevedono però molto lunghi. Il vertice avrebbe anche ipotizzato l’anticipazione già a quest’anno dei lavori previsti per il 2020 per accelerare le procedure.

Il trasporto ferroviario

Intanto dalla Ferrovia Vigezzina comunicano che anche oggi “il servizio internazionale tra Domodossola e Locarno e viceversa è sospeso, ma tutti i treni locali circoleranno regolarmente. Nelle prossime ore seguiranno comunicazioni aggiornate. Per aggiornamenti tel. +39 0324 242055 oppure seguite i nostri canali web e social ufficiali www.vigezzinacentovalli.com“.

Marco De Ambrosis