Arrestato latitante dalla Polizia locale a Trecate. Aveva documenti falsi e guidava un mezzo privo di assicurazione. Venerdì altri controlli straordinari coordinati.

Arrestato latitante a Trecate

La Polizia locale di Trecate, nel pomeriggio dello scorso 2 maggio, ha arrestato un latitante. L’uomo, S.M. di 25 anni, è stato fermato alla guida di un’autovettura priva di copertura assicurativa. Accompagnato al Comando di Polizia, in viale Cicogna, è stato sottoposto a ulteriori controlli. Da questi è emerso che risultava essere colpito da un provvedimento di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Modena. Il giovane, inoltre, era in possesso di documenti contraffatti e validi all’espatrio, motivo per il quale è stato sottoposto ad arresto e condotto presso il carcere di Novara.

Venerdì altri controlli straordinari coordinati

Nella serata di venerdì 4 maggio, la Polizia locale è stata invece impegnata in un’operazione di controllo straordinario del territorio in collaborazione con le altre forze dell’ordine. L’iniziativa, volta a tutelare l’ordine e la sicurezza pubblica, è stata richiesta dal sindaco Federico Binatti e organizzata dalla Questura di Novara. Dalle 19.30 all’una di notte il territorio trecatese è stato passato al setaccio da varie pattuglie della Polizia locale, dei Carabinieri, della Polizia di Stato, della Guardia di Finanza, del Reparto mobile antisommossa e della Polizia scientifica. I controlli sono stati effettuati in varie aree della città (piazza Cavour, piazza Cattaneo, la stazione ferroviaria, i parchi cittadini, ecc.). Eseguiti controlli anche presso locali pubblici e privati.
Daniela Uglietti