Operazione antispaccio, il Questore ha chiuso un bar a Pernate. La sanzione durerà 15 giorni, la droga “era nascosta in più punti del locale”.

Operazione antispaccio, chiuso bar a Pernate

Chiuso un bar a Pernate a seguito dell’operazione antispaccio della Questura di Novara che nel fine settimana aveva portato a  due arresti.
Nel primo pomeriggio di lunedì 23 aprile, gli Agenti della Polizia di Stato  hanno dato esecuzione al provvedimento di sospensione della licenza, emesso dal Questore di Novara ai sensi dell’art. 100 del testo unico delle leggi di pubblica sicurezza (Tulps)  nei confronti del titolare del “Caffè Centrale”, di Novara, in frazione Pernate. Il bar resterà chiuso per 15 giorni.

La droga era nascosta in più punti del locale

Il provvedimento è stato adottato a seguito dell’arresto per detenzione a fini di spaccio di un uomo di nazionalità  marocchina, effettuato dalla Squadra Mobile nella serata di venerdì 20 aprile.
Secondo quanto reso noto dalla questura “Le ricerche effettuate all’interno del locale hanno consentito di appurare che la sostanza stupefacente era nascosta in più punti del locale, e che il bar è ritrovo abituale di persone dedite allo spaccio e, dunque, pericolose per l’ordine e la sicurezza pubblica”.
m.d.