Viabilità nuova zona commerciale a Oleggio, anche un’interpellanza parlamentare dell’onorevole 5Stelle Davide Crippa per fare il punto sulla situazione.

Viabilità nuova zona commerciale a Oleggio, anche un’interpellanza parlamentare

Un’interpellanza parlamentare per fare il punto della situazione sulla viabilità della nuova zona commerciale lungo la via Verbano. Nei giorni scorsi il parlamentare 5Stelle Davide Crippa ha interpellato il Ministro delle infrastrutture e dei trasporti, il Ministro dell’economia e delle finanze sulla viabilità della nuova zona commerciale di Oleggio, area inaugurata a ottobre lungo via Verbano. “La società che ha proposto il progetto ha depositato presso il Comune una Comunicazione di viabilità provvisoria riferita a via Santo Stefano, una delle vie di accesso alla zona commerciale, senza però riportare una data di fine di questa situazione – così scrive il pentastellato sul suo profilo Facebook – Questa Comunicazione di viabilità provvisoria sarebbe stata depositata in attesa che Anas rilasciasse l’autorizzazione alla viabilità di propria competenza a seguito del piano convenzionato e oggetto di relazione di impatto della viabilità, documento quest’ultimo allegato all’istanza iniziale di autorizzazione commerciale, autorizzazione di cui però non si hanno notizie”.

Sette mesi dall’apertura del centro

“Al momento – continua Crippa – passati quasi 7 mesi dall’apertura del centro, la situazione resta invariata, con l’entrata allo stesso regolata e segnalata tramite segnaletica emergenziale di cantiere, ovvero quella arancione, fornita direttamente da Edi.Co srl, società proprietaria del lotto. Da diverse segnalazioni della cittadinanza oleggese arrivano notizie preoccupanti di incidenti automobilistici, fortunatamente non gravi, dovuti alla viabilità modificata ed alla segnaletica di emergenza. Quando vedremo la fine questi lavori, che ancora dopo sette mesi, non hanno portato alla viabilità definitiva? Con questa interrogazione chiediamo copia dell’eventuale autorizzazione alla viabilità di competenza Anas, di cui non abbiamo trovato traccia”.
Di pochi giorni prima anche l’osservazione relativa allo stesso argomento mossa dal capogruppo di Per Oleggio Massimiliano Ferrari: «Quanto mai opportuna e provvidenziale – commenta – l’interrogazione ai Ministeri competenti depositata dall’Onorevole oleggese Davide Crippa, confidando che possa ricevere quelle risposte che dal Comune di Oleggio».

Leggi anche:  Viabilità a Novara, modifiche per lavori e manifestazioni

Presto una rotatoria

«Il solito tentativo di un briciolo di visibilità su una problematica che l’onorevole non conosce a pieno e che avrebbe risolto chiedendo prima agli uffici del Comune piuttosto che con un’interrogazione parlamentare – la replica del primo cittadino Massimo Marcassa – Certamente la viabilità attuale è provvisoria, ma tutti sono a conoscenza del fatto che si risolverà quanto prima grazie alla realizzazione di una rotatoria». La rotonda all’altezza del centro commerciale permetterà infatti le uscite regolari dalla Coop senza la necessità di infrangere il codice della strada o di dovere fare il giro dell’isolato per immettersi lungo la Statale 32 e nello stesso momento di alleggerire il traffico lungo la via Santo Stefano. «E’ questione di giorni e la proprietà presenterà il progetto che è già stato illustrato in modo informale sia ad Anas sia al Comune, poi partirà l’iter per la realizzazione».
Silvia Biasio