Lorenzo Berzero è l’uomo più vecchio d’Italia. E’ infatti mancato Andrea Lattari che deteneva il primato.

Lorenzo Berzero è l’uomo più vecchio d’Italia

Dal 29 maggio il novarese Lorenzo Berzero è l’uomo più vecchio residente in Italia. Martedì scorso infatti a Desenzano del Garda (Brescia) è morto Andrea Lattari, di origini palermitane, dov’era nato il 10 gennaio 1908. Nella graduatoria della longevità quindi Berzero raggiunge il primato, essendo venuto al mondo il 2 marzo 1908 a San Germano Vercellese. Nella classifica nazionale assoluta occupa invece il 14º posto essendo preceduto da 13 donne, fra le quali la decana d’Europa Giuseppina Projetto, che vide la luce in provincia di Sassari il 30 maggio 1902 e che oggi vive a Montelupo Fiorentino, dove mercoledì scorso ha festeggiato i 116 anni.

110 anni

Tornando a Berzero, è stato il primo uomo piemontese di cui si abbia documentazione certa a superare la soglia dei 110 anni, celebrati alla casa di riposo San Francesco di viale Roma, a Novara. Sempre in Piemonte, attualmente è in assoluto il cittadino più anziano, seguito dalla cuneese Erminia Bianchini che i 110 anni li ha compiuti il 23 aprile a Diano d’Alba. Ma la provincia di Novara annovera un altro grande vecchio: si tratta di Gaudenzio Nobili, nato il 25 gennaio 1912 a Fontaneto d’Agogna, paese in cui tuttora risiede.
Stefano Di Battista