Fabrizio Frizzi, il Mondo scuola novarese ricorda il grande conduttore, ma ancor prima una grandissima persona.

Fabrizio Frizzi, quel ricordo novarese

Il Mondo scuola novarese ha avuto modo di conoscere Fabrizio Frizzi durante le varie edizioni di “Tutti a Scuola”(nella foto Frizzi illustra alla studentessa novarese Anna Pan le modalità e le tempistiche del suo intervento durante le prove al Quirinale). “Tutti a scuola” è la cerimonia di inaugurazione dell’anno scolastico che ha luogo ogni anno quale momento di condivisione dei bei progetti, le cosiddette ” buone pratiche” realizzate a livello nazionale.

«Per tutti simbolo di cortesia»

«La presenza di Fabrizio Frizzi era ormai diventata per tutti simbolo di cortesia, allegria e valorizzazione di tutti, piccoli e grandi, dai più importanti rappresentanti istituzionali ai bimbi più piccini. Il suo garbo e la sua innata professionalità rendevano tutto organizzato e perfetto. Mi ricordo con grande piacere quando in occasione dei 150 Anni dell’Unità d’italia ci trovavamo per la Cerimonia d’inaugurazione alla Reggia di Venaria Reale con gli alunni di Ghemme per la presentazione della performance sui Folletti e il Vino di Ghemme. Il collegamento con Frizzi dal Quirinale e con il Presidente Napolitano, che si complimentava per lo spettacolo della “nostra scuola” , riempì di gioia ed entusiasmo il cuore di tutti noi, operatori del mondo scuola e famiglie . Lo ricorderemo sempre come uomo sensibile e attento, vicino a tutti, una bella persona», racconta la professoressa Gabriella Colla, dell’Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte Ambito territoriale di Novara.

Leggi anche:  Padre morto, incassa la pensione per sei anni

Il ricordo della studentessa Anna Pan

Lo ricorda anche Anna Pan, ex studentessa del Liceo Scientifico “Antonelli ” di Novara, che aveva conquistato il 6° posto alle Olimpiadi delle Neuroscienze a Washington nel 2014 e che nello stesso anno aveva fatto parte della delegazione del Mondo scuola novarese per l’edizione 2014 di “Tutti a scuola”. «Ho avuto il piacere di conoscere il signor Fabrizio Frizzi qualche anno fa in occasione della Cerimonia di Inaugurazione dell’anno scolastico al Quirinale. In pochi istanti, ho potuto subito notare quanto fosse una persona piena di grinta. Una di quelle che mettono estremo entusiasmo nel proprio lavoro».
p.u.