Assa e detenuti hanno sistemato ieri, martedì 20 marzo, il parco di via Giusti. Proseguono quindi gli interventi nell’ambito del Protocollo triennale per le Giornate di recupero del patrimonio ambientale.

Assa e detenuti sistemano il parco di via Giusti

Proseguono gli interventi di Assa insieme con i detenuti nell’ambito del Protocollo triennale per le Giornate di recupero del patrimonio ambientale, decoro urbano, edilizia sociale. Nella giornata di ieri, martedì 20 marzo, la manutenzione straordinaria è stata effettuata al parco di via Giusti, area verde compresa tra corso Milano e via Giusti, nel quartiere Sant’Agabio.

Sistemati i giochi e rimossi i rifiuti

Detenuti volontari, usciti in permesso premio dalla Casa circondariale, e detenuti attivi in Assa con i cantieri di lavoro del Comune, coordinati da Assa hanno provveduto alla manutenzione straordinaria di arredi e giochi, alla manutenzione del verde e sistemazione dei camminamenti e delle recinzioni, alla rimozione dei rifiuti e al ripristino dei pozzetti di regimazione acque meteoriche. A garantire lo svolgimento in sicurezza dell’intervento erano presenti gli agenti della Polizia penitenziaria.

Leggi anche:  Personalità che ha fatto Centro, chi sono i premiati della decima edizione

Benvenuta primavera

Grazie al Protocollo, che vede una consolidata collaborazione interistituzionale tra Comune, Casa circondariale, Magistratura di sorveglianza, Ufficio esecuzione penali esterne, Atc e Assa, Novara ha dato il benvenuto alla primavera restituendo alla fruizione di bambine, famiglie, anziani un’altra delle sue belle aree verdi.

v.s.