Burchvif ospita in una delle sue isole di natura il delegato della Lipu United Kingdom. David Lingard giovedì è stato accompagnato dai volontari dell’associazione di Borgolavezzaro in visita al canneto Boverio.
«All’acquisto del Canneto contribuì, circa tre anni fa, anche la Lipu United Kingdom – spiega il capogruppo pro natura Giambattista Mortarino – che ne acquistò una parte affidandola in gestione a Burchvif. David Lingard si trova in Italia per partecipare alla Fiera Internazionale del Birdwatching e del Turismo Naturalistico a Comacchio». Con l’ospite inglese anche Claudio Celada, direttore dell’Area Conservazione della Natura della Lipu, e lo zoologo Giuseppe Bogliani dell’Università di Pavia.
Visita anche in una risaia biologica della cascina Bosco di Nicorvo (presenti Ilena e Roberto) e al Campo della Sciura di Burchvif.

Burchvif, tante iniziative pro natura

Burchvif, come ogni primavera, dopo l’inverno dedicato ai lavori di manutenzione con i suoi infaticabili volontari, si prepara ad aprire le oasi di natura alla collettività. L’associazione è reduce, il 25 aprile, dalla “Bella giornata di Primavera” al campo della Sciura. «Le ottime condizioni meteo hanno favorito la massiccia partecipazione di pubblico. Moltissimi i bambini provenienti da Novara grazie all’organizzazone della trasferta a cura del Centro Famiglie», commenta Mortarino. La visita è stata dedicata anche al Bosco del Cuore, dove è possibile scegliere una quercia ventennale e dedicarla a una persona, a un animale, a un luogo.

Leggi anche:  Sentiero Novara, testato il percorso che attraversa la città da nord a sud

Il bambino e la quercia 2018

Il prossimo appuntamento in calendario con Burchvif è “Il bambino e la quercia”, edizione 2018, in programma domenica pomeriggio 13 maggio al Campo della Ghina. Giovani piantine di quercia saranno consegnate ai bimbi nati nel 2017. Burchvif da oltre trent’anni lavora per la difesa della biodiversità di flora e fauna locali.

ari.mar.